Ponte dell’Immacolata: ecco alcune mete consigliate

Il Ponte dell’Immacolata 2016 è sempre più vicino e per le strade già si respira aria di festa: le vetrine addobbate, i primi alberi di Natale, pandori e panettoni che incominciano a sbucare la sera a cena sulle nostre tavole e quel freddo pungente che ci travolge come ogni anno a Dicembre. Tutto ci ricorda che manca davvero poco alla notte più magica dell’anno: la vigilia di Natale.

Quest’anno l’8 Dicembre cade di giovedì e per chi vuole approfittare dei giorni a disposizione per un lungo ponte le alternative sono tante: da un bel viaggio in una Capitale Europea, a un tour culturale in una città italiana. Non può mancare all’appello la vacanza sulla neve o una visita ai mercatini di Natale di Bolzano e Trento- i più belli d’Italia- oppure alle vie imbiancate della glamour Cortina d’Ampezzo. Poi ci sono le mete consigliate per i più piccini: Torino, Parigi e Roma che, con il mercatino natalizio dell’Eur e le bancarelle di Piazza Navona, è pronta ad ospitare la magia del Natale.

Molte compagnie aeree, soprattutto Ryanair, offrono tariffe agevolate, così con meno di 75 euro è possibile raggiungere Bruxelles, Parigi, Monaco, Romania e Barcellona. Ma non necessariamente bisogna prendere l’aereo, basta approfittare anche delle offerte di Trenitalia o di Italo per raggiungere bellissimi e curiosi, come per esempio i nostri borghi.

PONTE DELL’IMMACOLATA IN EUROPA

Le offerte last minute per il Ponte dell’Immacolata sono molto apprezzate. Le diverse promozioni volo + hotel spesso ci inducono a raggiungere Capitali Europee che con i loro mille colori, addobbi natalizi e strade illuminate, sono da sempre mete predilette. Ecco alcune delle mete più gettonate per il 2016:

  • Londra: è la più classica delle mete e per l’attuale convenienza dell’euro sulla sterlina, rispetto alle cifre a cui eravamo abituati in passato, questa città è sicuramente consigliata per chi vuole partire durante il ponte. Perfetta per un week end in famiglia, con la propria dolce metà o con amici. Una grande novità di questa Capitale è l‘ampliamento del museo d’arte contemporanea Tate Modern, infatti sono stati aggiunti ben dieci piani di spazi espositivi in più rispetto a quelli già esistenti.
  • Bruxelles: con Ryanair si vola a Bruxelles a partire da 25 euro da Milano-Bergamo e con 54 euro da Roma. Occasione sicuramente imperdibile per visitare questa città che sotto Natale diventa magica. Oltre ai giochi di luce che colorano la Grande-Place ci sono i Mercatini di Natale di Brukelles, i migliori d’Europa che iniziano proprio nel weekend del Ponte, qui tra gastronomia, cioccolata e dolci buonissimi rimarrete estremamente soddisfatti.
  • Germania: la Germania è il regno dei mercatini di Natale, quindi le città tedesche sotto le feste di Natale diventano estremamente magiche. Ecco alcune da visitare per respirare l’aria natalizia a pieno: Amburgo, Monaco, Colonia e Stoccarda. 

Non possono mancare all’appello Barcellona che con la Sagrada Familia, le ramblas e gli artisti di strada resta una delle città più allegre e vivaci di sempre; Parigi che in questo periodo dell’anno diventa ancora più romantica, complici le luci degli Champs-élysées e la bellezza della Tour Eiffel.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PONTE DELL’IMMACOLATA IN ITALIA

Anche l’Italia è in grado di regalare emozioni magiche che accompagnano le nostre feste. Così, senza spendere o doverci spostare troppo, possiamo trascorrere un piacevole ponte anche stando vicino casa. Tra shopping, tour culturali, musei e decorazioni natalizie anche la nostra penisola offre molto e alcune città in questo periodo dell’anno diventano talmente belle che non andarci sarebbe un vero peccato. Mete obbligatorie diventano:

  • Roma: la città eterna che con le sue belle piazze colorate, l’albero a San Pietro e le mille vetrine dei negozi del centro diventa una delle mete più belle di sempre. Basta buttare l’occhio in qualche negozio strapieno e notare il traffico frenetico della città per capire che il Natale si avvicina e che le antiche tradizioni non muoiono mai. La città offre tantissimi buoni ristoranti e trattorie dove poter mangiare e perchè no con l’occasione far visita ad uno dei 178 borghi più belli d’Italia. 
  • Milano: nella città la festa comincia il 7 Dicembre, data in cui si festeggia Sant’Ambrogio, patrono della città. A Milano lo shopping nel quadrilatero della moda all’ombra del Duomo è sempre un gran divertimento e oltre ai consueti mercatini di Natale, a partire dall’1 Dicembre sono previsti spettacoli e concerti. Celebre il Darsena Christmas Village, dove prenderà vita l’albero di Natale sull’acqua, oltre alla pista di pattinaggio, al bosco delle favole e alla casa di Babbo Natale; avvenimenti perfetti per i più piccoli.

Anche la Sicilia, con il suo clima mite ideale per visitare la città e godersi la buona cucina, è un’ottima alternativa. Da Roma si vola con Ryanair a Trapani a 54 euro a/r: il volo è perfetto perché si parte la mattina del 5 e si ritorna la sera dell’8. Dulcis in fundo Firenze con il suo Ponte Vecchio e Venezia, con il suo scenario sui generis e i suoi addobbi restano delle mete altrettanto magiche.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PONTE DELL’IMMACOLATA IN MONTAGNA

Per chi ama la neve, la montagna con i suoi paesaggi suggestivi è una meta meravigliosa e di certo una delle più adatte per staccare la spina dalla routine quotidiana. Le località più economiche in Italia sono: Livigno, Oristei, Madonna di Campiglio, Asiago, Cutigliano e Folgaria. La  maggior parte degli hotel propongono pacchetti interessanti (anche sotto le 200 euro per 3 o 4 notti) o in alternativa regalano lo skipass. All’appello poi non possono mancare mete di lusso, come Cortina d’Ampezzo, che durante il ponte con il Fashion Weekend offre più di mille eventi tra cui: vernissage, anteprime, aperture straordinarie, cocktail party, dj set e altro ancora. A Cortina state sicuri di passare il fine settimana più glamour delle Dolomiti. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

PONTE DELL’IMMACOLATA CON I BAMBINI

I bambini sono quelli che amano di più l’aria natalizia, che vivono con ingenuità e stupore tutte le tradizioni che si portano in tavola, ma sopratutto sotto l’albero. Parigi è una città perfetta da visitare con i bambini, i passeggini si possono trasportare facilmente ed inoltre ci sono moltissime attrazioni come il parco della Villette con la Cité de Science et de l’Industrie e il magico parco di Disneyland Paris. Tra le città italiane la più adatta ai bambini è Torino, la città del cioccolato, del museo egizio e del museo Nazionale del Cinema.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Solare, determinata e tanto curiosa! Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, amo viaggiare e scoprire il mondo! Redattrice presso LineaDiretta24, curo in particolare la sezione viaggi e tv!