Vacanze estive a Barcellona

Forte, vibrante, bella e vivace, Barcellona è ottima per una vacanza in famiglia o con amici, in quanto offre un clima soleggiato, inverni miti, spiagge bellissime, splendidi parchi, in una coesistenza di architettura antica e moderna, oltre al cibo favoloso. Inoltre è semplice da raggiungere Barcellona via mare dall’Italia o con un volo diretto per Barcellona
Cosa fare a Barcellona
Trascorrete la giornata al Parc de la Ciutadella, facendo un giro in barca sul lago, ammirando la fontana stravagante con le statue dorate tra cui i draghi che sputano acqua, la statua a forma di mammut, i pappagalli verdi che volano liberi e i due musei di storia naturale. Il Parco è anche la sede dello Zoo de Barcelona.
Poi, non dovete assolutamente perdervi il Parc Güell, progettato dall’architetto catalano Antoni Gaudí. Questo parco è pieno di strutture in pietra affascinanti.
A questo punto non vi resta che ammirare il capolavoro di Gaudí, la fantastica Sagrada Familia, in fase di completamento dopo quasi un secolo dalla morte dell’architetto. All’interno, ci sono anche percorsi guidati per bambini dai 6 ai 12 anni (audioguide). Si consiglia di prenotare con largo anticipo per aggirare le lunghe code.
Da non perdere un altro capolavoro di Gaudí, La Pedrera o Casa Milà con il suo tetto con i camini su cui i bambini amano camminare. All’interno, troverete le indicazioni sulle ispirazioni naturali utilizzate per il design dell’edificio (ad esempio, serpenti e spugne di mare), un appartamento d’epoca e degli eventi occasionali tra cui workshop e spettacoli di burattini (anche in inglese su richiesta). Da non perdere il giftshop con i suoi affascinanti giocattoli vecchio stile o l’eccellente libreria al piano terra.
Poi, potete salire sulla collina di Montjuic con la funicolare o la funivia per una vista mozzafiato sulla città dal castello del XVIII secolo, fare una nuotata nella piscina all’aperto costruita per le Olimpiadi del 1992 (aperta al pubblico in luglio e agosto) e visitare luoghi di interesse culturale, alcuni dei quali a misura di bambino, tra cui il Museo nazionale di Arte catalana e la Fundació Joan Miró. Alcune sere, Montjuïc ospita anche un famoso spettacolo di luci e colori che escono dalle fontane.
Godetevi l’affascinante vecchio parco di divertimenti Tibidabo, con la sua splendida posizione accanto alla collina che ospita il neogotico Temple Expiatori del Sagrat Cor (a 30 minuti da Plaça de Catalunya in via Tibibus, all’esterno dei grandi magazzini El Corte Inglés).
Ma non è finita qui: Barcellona offre una costa ricca di spiagge di enormi dimensioni. La più vicina al centro, Barceloneta, è ovviamente la più attiva. Una buona alternativa è Mar Bella, dove si può giocare a ping pong o a pallavolo prima di fare rifornimento in un chiringuito (Beach Café). Questa spiaggia si trova a circa 15 minuti da Barceloneta. Se volete, potete anche noleggiare delle bici.
La sera, se non andate in discoteca o nei pub, potete fare una passeggiata lungo le Ramblas con la loro splendida architettura, osservando gli artisti di strada e i vari negozi ai lati, magari prendendovi un gelato.
A un’ora e mezzo da Barcellona, troverete il meraviglioso parco a tema PortAventura, raggiungibile in treno dalla stazione di Barcellona.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione