Turismo ecosostenibile: una vacanza alternativa a tutela dell’ambiente

Con l’inverno e il freddo ormai alle porte ci ritroviamo a fantasticare già sulla prossima vacanza, tantissime le mete e le scelte possibili, ma perchè non unire l’utile al dilettevole tutelando l’ambiente anche mentre si è in vacanza? La risposta a questa domanda viene dal turismo ecosostenibile e delle quelle strutture che hanno delle “eco-caratteristiche” che permettono di offrire servizi eccellenti senza danneggiare l’ambiente che le circonda.  

In fondo anche voi avete bisogno di qualcosa di diverso: basta con i soliti alberghi tradizionali, le agenzie di viaggio che vi ripropongono sempre le stesse mete con banali pacchetti “compri uno e prendi due”,una vacanza eco-sostenibile potrebbe essere una valida alternativa. Esplorando le diverse aree verdi potrete riscoprire una parte di voi stessi, quella profonda e selvaggia, la purezza del vostro io, sempre in pieno contatto con la natura e sarete in grado di creare un vero e proprio equilibrio tra voi stessi e le bellezze incontaminate del mondo circostante.

Il turismo ecosostenibile, o responsabile, mira a proteggere l’ambiente ed è promosso da tutti coloro che rivolgono particolare attenzione al rapporto tra attività turistica e natura. Le strutture che promuovono questo tipo di attività sono sparse in tutto il mondo e seguono alcune regole fondamentali:

  • utilizzano lampadine a basso costo per il risparmio energetico
  • consigliano ai loro clienti un uso “ragionevole” dell’acqua
  • si adoperano nella raccolta differenziata

Inoltre negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede il cicloturismo che permette di instaurare un rapporto diretto con il territorio senza creare alcun tipo di inquinamento. Fra le donne e le persone di età compresa tra i 30 ed i 40 anni il cosiddetto turismo solidale negli ultimi anni è cresciuto del 5-6%, interessando soprattutto giovani e neo laureati. Avete voglia anche voi di andare in vacanza rispettando l’ambiente? Ecco qualche meta a prova di turismo ecosostenibile. 

CAPO VERDE: L’ISOLA DI SANTIAGO

L’Africa è un continente dove il turismo può apportare moltissimi vantaggi e diventare quindi uno strumento di aiuto per le sue popolazioni in forte difficoltà. Capo Verde, piccola isola dell’Africa, nasconde delle meraviglie naturali pronte a stupirci e noi in cambio possiamo offrire il nostro aiuto economico e sociale con il turismo il quale può portare dei benefici inimmaginabili. Perché allora non regalare un sorriso a tutti coloro che ne hanno bisogno? Negli ultimi anni nell’arcipelago di Capo Verde sono stati riscontrati dei miglioramenti nel settore dell’agricoltura e dell’economia, con una netta diminuzione della povertà e un aumento delle cariche politiche ricoperte dalle donne, simbolo di pari opportunità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

REPUBBLICA DOMENICANA

Qui, in un luogo paradisiaco, tra grotte, spiagge e baie, sarete accolti in un modo colorato e affettuoso dalle popolazioni locali che, con i loro balli e feste, vi faranno sentire proprio come a casa vostra. Sono diversi anni che quest’isola lotta per ridurre il consumo energetico del settore industriale e per preservare alcune specie animali contrastando la caccia. Questa radiosa perla dei Caraibi è divenuta la culla del turismo, promuovendo principi come quello della libertà sul posto di lavoro e la lotta alla corruzione. Un posto ideale per vivere a pieno contatto con le magie di un posto incontaminato e vero, consigliato a tutti coloro che decidono di abbandonarsi alla natura e lasciare il lusso a casa. Qui imparerete ad amare davvero anche le piccole cose.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’AMERICA DEL SUD: IL PERU’

Con un tour classico che toccherà Cusco, l’imprescindibile Machu Picchu, il lago Titicaca, Arequipa con il suo canyon del Colca, vivrete e assaporerete le magie e i colori di una cultura unica, di luoghi incontaminati e di sapori originali. Scoprire il Perù e i segreti nascosti del popolo degli Atzechi vi lascerà senza fiato e renderà ancora più triste il vostro ritorno alla vita reale. Le isole Ballestas e Lima, città dei re, vi daranno come la sensazione di essere in un’altra epoca e così, tra enormi piante verde, potreste trovarvi vestiti da “peruviani dell’epoca” grazie alla dolcezza e alla spontaneità della popolazione locale. Anche questo un modo del tutto alternativo per staccare la spina e tornare alla vita reale con un qualcosa in più.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non possono mancare all’appello per il nostro lungo viaggio incontaminato ed ecosostenibile posti come: L’Uruguay, la Birmania, il Burundi, ma anche la Maremma toscana con l’Agriturismo Il Duchescotutti che per la sua eco-sostenibilità si è aggiudicato la Certificazione Ecolabel. Tutti questi luoghi con la loro storia, la loro cultura e i loro tesori nascosti, ma soprattutto la loro ricca natura, ci fanno venir voglia di lasciare la penna sul libro, alzarci dalla sedia dell’ufficio, prendere lo stretto indispensabile e dire: “arrivederci, ci vediamo tra un po’!”.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.