Arriva Smarty a rendere piu “smart” i viaggi di Costa Crociere

Nell’era della tecnologia e dell’avanguardia non poteva certo mancare il piccolo Smarty, il nuovo e prezioso “assistente virtuale” di Costa Crociere, una sorta di robottino magico con l’obiettivo di rispondere in modo rapido ed esaustivo a tutte le domande che nel quotidiano fanno gli agenti di viaggio. 

Il chatbot, che agisce su tre livelli di interazione, si basa su algoritmi di intelligenza artificiale ed è in grado di simulare una conversazione con l’utente in una chat. Avete presente R2D2, il robot di Star Wars e droide fedelissimo della famiglia Skywalker? Possiamo pensare a Smarty, seppur in modo immaginario, come ad una riproduzione dello stesso, ma per saperne di più venite a scoprire con noi di cosa si tratta!

SMARTY, IL CHATBOT ATTIVO 24 ORE SU 24

Smarty altro non è che una sostituzione del precedente sistema Chiedi-C, una genialità moderna attiva 24 ore su 24 che punta a velocizzare i rapporti tra la compagnia crocieristica e gli agenti di viaggio. L’obiettivo è quello di fornire informazioni e supporto su tre aspetti: le prenotazioni, che possono essere modificate e personalizzate in qualsiasi momento; le esigenze speciali, con l’invio di moduli e informazioni “specifiche” per gli ospiti e le indicazioni più generiche, relative a tutta la documentazione di viaggio, i finanziamenti e ai servizi “extra” di bordo. Smarty, in parole povere, è un chatbot, un risponditore automatico che incrocia una mole consistente di domande, informazioni e materiali della Compagnia, un servizio digitale attivo a qualsiasi ora con la funzione di supportare l’Agente, anche durante la navigazione. Il suo successo, esteso a tutte le Compagnie di viaggio italiane, conferma la volontà di potenziare e innovare ulteriormente Costa extra, la business community che conta oltre 12 mila 500 agenti iscritti e con la quale ogni giorno, circa 3 mila 500 agenti interagiscono.

Questo slideshow richiede JavaScript.

SMARTY E I TRE LIVELLI DI INTERAZIONE

Domanda, elaborazione e risposta, ecco il nuovo “R2D2” del 2018! Sono tre i livelli di interazione su cui si muove Smarty; con il primo, grazie alla tecnologia del bot, Smarty risponde e indirizza l’utente verso la risoluzione; con il secondo, nel caso di mancata risposta, la domanda viene riportata in automatico ad un operatore in grado di rispondere al “quesito” attraverso una live chat; con il terzo e per tematiche che necessitano di risposte più accurate, viene aperto un ticket e la richiesta verrà analizzata da un assistente. Smarty è il frutto di mesi e mesi di lavoro, ma ora che si trova a tutti gli effetti sul mercato, il nuovo business portal di Costa Crociere, renderà i vostri viaggi un magico sogno!

COSTA CROCIERE ED IL PROGRAMMA ANTI SPRECO

Costa Crociere è in piena evoluzione e non si ferma a Smarty, ma lancia un programma anti spreco, conosciuto come il “4GoodFood” che ha l’obiettivo di ridurre del 50% (sui 54 milioni di pasti che ogni anno vengono preparati) degli sprechi alimentari a bordo delle navi della compagnia entro il 2020. Si propone, in collaborazione con Fondazione Banco Alimentare Onlus, Cittadinanzattiva, Fondazione Slow Food per la Biodiversità, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Winnow, una rivisitazione in chiave sostenibile dei pasti, sia per ospiti che per equipaggio. L’elemento chiave di questa campagna di sensibilizzazione anti spreco è stata in particolare la formazione specifica di quasi 2400 addetti alle cucine su come creare processi il più possibile sostenibili.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.