Orticolario 2018: un viaggio sensoriale tra i giardini

Da non perdere, soprattutto per chi ama la natura e la vive come un vero e proprio stile di vita, la decima edizione dell’evento culturale dedicato alla bellezza: Orticolario 2018 che si terrà dal 5 al 7 ottobre a Villa Erba a Cernobbio sul Lago di Como, dimora un tempo del celeberrimo regista Luchino Visconti.

La manifestazione prevede un “viaggio” sensoriale tra giardini meravigliosi, arte, design, sogni e giochi. Diversi i motivi per partecipare. Scopriamo insieme di che si tratta!

orticolario18LA NATURA COME STILE DI VITA

Orticolario offre uno spaccato di natura insolito, proveniente da ogni parte del mondo, con un’offerta di piante rare, le più suggestive, da collezione, artigianato artistico e design. Un’occasione, dunque, per comprare piante bellissime, nonché un luogo di incontro e confronto per gli amanti della natura. Tema d questa decima edizione: “il gioco”, dedicato alla fantasia, all’ironia e alla meraviglia. L’ingresso di Orticolario sarà per la prima volta occupato da un’opera gigantesca:l’ooomm di S.O.B. Stefano Ogliari Badessi, realizzata in seta Mantero. L’evento è anche un modo per permettere agli artisti di emergere e farsi notare. Non dimentichiamo infatti che in palio c’è uno dei premi più ambiti della manifestazione: La foglia d’oro del Lago di Como, che andrà al più meritevole degli otto finalisti del concorso internazionale Spazi Creativi. Il vincitore della scorsa edizione è stato il progettista Roberto Landello con lo spazio Garden Lignano “Ciclicità lunare”. Ogni anno Orticolario è dedicato ad una pianta e il tema scelto per il gioco di quest’anno è la Salvia, una pianta considerata magica, divinatoria con le oltre 1000 varietà presenti in ogni continente. Solo per citarne alcune: la Salvia hispanica (con cui si ricavano i semi di Chia) e salvie splendens (con cui si fanno le decorazioni).

orticolario-bambini-136019-660x368UN PROGRAMMA RICCO DI INCONTRI, ANCHE PER BAMBINI

Saranno 270 gli espositori di piante e fiori e il programma, come anche quello della scorsa edizione, è ricco di incontri, workshop e presentazioni di libri. Orticolario 2018 inoltre non esclude i suoi piccoli visitatori: i bambini. Per loro ci saranno laboratori bellissimi in cui imparano a costruire un mini orto da portare a casa, a suonare in un’orchestra della natura con le pietre, semi e foglie, a realizzare ritratti in argilla. L’obiettivo è quello di insegnare ai piccini, sin da subito, l’amore ed il rispetto per madre natura, perché ricordiamoci che i bimbi di oggi saranno i grandi del domani! ll venerdì è dedicato alle scuole primarie e secondarie del territorio lombardo con un itinerario ludico-didattico che permetterà agli di immergersi nel mondo della natura. Sabato e domenica, invece, sarà attivo uno spazio dedicato ai bambini dai 3 ai 13 anni in visita con la famiglia, dove verranno creati dei laboratori didattico-creativi a tema. Il programma completo è online sul sito orticolario.it.

1443862503_index-1280x628APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Molto ampio il programma degli eventi, fra incontri, spettacoli, esperienze, tra cui, sicuramente da non perdere: Il workshop fotografico a cura di Lello Piazza, organizzato da Gardenia e Orticolario, guidato quest’anno da Maurizio Galimberti, uno dei personaggi più rilevanti della fotografia italiana istantanea; Roy Lancaster, vicepresidente dell’inglese RHS, Royal Horticultural Society, scopritore di piante, scrittore e giornalista, che riceverà il premio “Per un Giardinaggio Evoluto 2018”; La Salvia, protagonista del 2018, sarà presentata da Claudio Cervelli, ricercatore del CREA; i due percorsi sensoriali nel mondo vegetale, illustrati da Natale Torre, agronomo, vivaista e uno tra gli ultimi cercatori di piante e i suggestivi spettacoli d’acqua del Ninfeo di Villa Visconti Borromeo Litta,in un’ambientazione magica all’interno delle segrete della Villa Antica. Infine, un appuntamento dedicato a grandi e bambini: il “Gioco dell’oca” rivisitato dall’artista Julia Artico che lo propone, nel Parco sotto il Ginkgo biloba davanti al lago.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Solare, determinata e tanto curiosa! Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, amo viaggiare e scoprire il mondo! Redattrice presso LineaDiretta24, curo in particolare la sezione viaggi e tv!