La Via delle Dee: il trekking per sole donne

Le difficoltà dell’essere donna sono tante, gravate dal peso delle responsabilità e dei doveri che quotidianamente dobbiamo affrontare e motivo per il quale a volte perdiamo vista la nostra dimensione femminile. Esiste un modo sano e terapeutico per recuperarla?

Destinazione Umana, la prima agenzia di viaggi ispirazionali, ha pensato di incoraggiare le donne a viaggiare da sole. Così da Piazza Maggiore a Bologna fino a Piazza della Signoria a Firenze, è nata la Via delle Dee, un’esperienza intensa per recuperare la propria unicità, i propri sogni e emozioni, indipendentemente dagli schemi emotivi dei ruoli e dei condizionamenti sociali.

trekking-al-femminile-via-delle-dee-1-1500x500LA VIA DEGLI DEI SI TINGE DI ROSA

In occasione della giornata Internazionale della Donna (8 Marzo), Destinazione Umana, l’agenzia di viaggi ispirazionali, ha lanciato un nuovo progetto: il primo trekking dedicato interamente alle donne, un cammino di ricerca esteriore ed interiore di se e della propria consapevolezza. Così, la Via degli Dei, lo storico sentiero lungo l’Appennino Tosco Emiliano, si è tinto di rosa, trasformandosi in “Via delle Dee”. Requisito fondamentale: lasciare a casa i sensi di colpa che accompagnando spesso le mogli, ma soprattutto le madri con l’obiettivo di recuperare la propria dimensione femminile, cercando di “andare oltre” i propri limiti e le proprie paure. L’idea nasce da Silvia Salmeri, fondatrice di Destinazione Umana, che dopo una lunga malattia che le ha stravolto la vita, ha deciso di dar voce alla sua lotta per ritrovare se stessa, sottolineando l’importanza del volerci bene e far ciò che ci fa star bene,“solo rimettendoci al centro delle nostre vite possiamo essere felici”, ha infatti dichiarato. I posti per la Via delle Dee sono limitatissimi e sono previste tre partenze: il 23 Aprile; il 21 Maggio e il 24 Settembre, per sei giorni di cammino, previa prenotazione!

UnknownUN VIAGGIO IN ROSA: INFO E PRENOTAZIONI

Il viaggio per arrivare alla Via delle Dee è lungo. Infatti inizia già diversi mesi prima, con una consulenza pre-partenza, dedicata a tutte le camminatrici e una sessione di travel counseling, per fare il punto sui punti più delicati della propria vita, focalizzandosi su ciò che si trascura o su alcune delicate problematiche personali. Durante il viaggio sono previste tre guide, rigorosamente donne, che sapranno motivare con la loro storia: Selene Cassetta, blogger di Viaggio Sostenibile; Milena Marchioni, fondatrice del family blog “Bimbi e Viaggi” e del neonato “Viaggi e Vulcani” e Francesca Sanzo separata e madre di un’adolescente, è una scrittrice e professionista della comunicazione digitale. Le donne saranno poi accompagnate da Gianluca, guida ambientale escursionistica e unico uomo del gruppo, attraverso i 130 chilometri che dividono Bologna da Firenze. A rendere ancora più speciale questo viaggio il fatto che le tappe intermedie sono conosciute solo dalla guida, permettendo così alle viaggiatrici di dedicarsi totalmente a loro stesse e al proprio obiettivo di “svuotarsi e liberarsi completamente”.

Hiker on path looking at mountain range through trees, Dolomites, ItalyCAMMINARE E VIAGGIARE, PERCHE’ NO?

A volte un po’ di sano egoismo fa bene, quindi non abbiate paura a lasciare i bambini qualche giorno a casa con il papà per dedicarvi per un po’ solo a voi stesse. Che si tratti di una buona crema per il viso spalmata ogni giorno, o un massaggio rilassante che ci regaliamo una volta al mese, o un aperitivo con l’amica del cuore, staccare la spina dagli impegni quotidiani per ritemprare la nostra energia è una carica di benessere di cui non dovremmo privarci. La Via delle Dee è un’iniziativa terapeutica dedicata alle donne. Camminare aiuta a concentrarsi di più, scarica lo stress e i pensieri negativi, dando anche la meravigliosa possibilità di conoscere ed esplorare meravigliosi paesaggi. Ovviamente il trekking non ha difficoltà tecniche di progressione ma è necessario avere un certo allenamento alla camminata. Il suggerimento è quello di prepararsi costantemente, aumentando la lunghezza della passeggiata di settimana in settimana fino ad un’ideale allenamento quotidiano. Siete pronte Donne?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.