Capodanno in montagna: ecco alcune mete consigliate

Dopo un Natale trascorso a “casa con i tuoi” ecco sopraggiungere il Capodanno. Cosa fare? Ma sopratutto dove andare? Capodanno in montagna è uno dei must assoluti, dove il fascino delle cime innevate e la magia della festa, creano un connubio perfetto per una serata davvero speciale.

Per la vostra notte di San Silvestro la montagna offre davvero tante mete originali, alternative e romantiche: da Madonna di Campiglio a Cortina, dal Trentino a Campo felice, passando per baite e rifugi di montagna, siete pronti per dare il benvenuto a questo 2017?

CAPODANNO IN TRENTINO

Gli scorci innevati dei tipici paesini di montagna e in particolare del Lago di Garda, durante il periodo natalizio diventano ancora più romantici e, sotto la luce magica dei fuochi d’artificio, nella notte di San Silvestro sono in grado di regalare emozioni davvero uniche. Le opzioni che il Trentino offre sono davvero tante: dalla cena in rifugio accompagnata dal brindisi di mezzanotte in mezzo al bosco innevato, a una spericolata discesa in slitta; dalla festa in piazza per assistere ai fuochi d’artificio, alla passeggiata notturna per Trento. Il Trentino con suo mix di tradizioni, gusto e divertimento diventa davvero una tra le mete più gettonate; inoltre, per i veri appassionati di scii, diventa una vacanza per sfruttare al massimo le piste che, dopo la baldoria della notte di San Silvestro, sono quasi deserte. La Riva del Garda è diventata negli ultimi anni, luogo di culto per gli amanti del MTB, che durante il primo giorno dell’anno nuovo, a mezzogiorno in punto, sono soliti gettarsi nella acque gelide del lago situato nel porto di Piazza Catena. Quest’anno poi vi è una novità: nel cuore delle Dolomiti, in Val di Fassa, sarà possibile rigenerarsi, anche dopo una movimentata giornata di scii, in oltre quattromila metri quadri di benessere, grazie al QC Terme Dolomia, inaugurato a Dicembre.  Qui tra cascate d’acqua, bagni giapponesi, bagni di vapore, saune e stanze di sale, unirete il fascino del gelo invernale con il caldo benessere di una Spa. Quale migliore occasione per un po’ di coccole?

Questo slideshow richiede JavaScript.

CAPODANNO A CORTINA

La bella Cortina D’Ampezzo, “regina delle Dolomiti” è una delle mete più conosciute ed esclusive. La scelta è vastissima e  va dalla classica serata in uno dei locali chic come LP26, Hotel de la Poste, La Tavernetta o Il Cristallino, alla serata “mondana” in uno degli storici club come il Belvedere, il Blu Room, Il Bilbò ed il Vip Club. Non può mancare all’appello la festa privata a casa di amici, o la serata esclusiva in qualche rinomato rifugio: Averau, Scoiattoli, Lagazuoi e Faloria. Qui tra musica, karaoke e balli, tra discese  a valle con gli scii illuminati e cene tipiche in uno scenario mozzafiato, il vostro Capodanno vi regalerà emozioni indimenticabili. Inoltre Cortina è sinonimo anche di shopping e con i suoi 250 negozi è una meta elegante ed esclusiva anche per i non sciatori. Ovviamente i suoi prezzi sono alti, dunque è bene muoversi per tempo con le prenotazioni se volete trascorrere qui il capodanno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

CAPODANNO A CAMPO FELICE

Tra le mete di montagna più abbordabili e divertenti vi è Campo Felice che, grazie ad alcune offerte, permette di trascorre una notte di San Silvestro degna di nota. Inoltre è una località adatta ad ogni sciatore grazie alla presenza di piste da scii adatti ai vari livelli. Quest’anno la festa inizierà alle ore 15:00 in piazzale Brecciara, dove diversi cantanti intratterranno i passanti con musica degli anni ’70 e ’80, per poi proseguire la serata con cena, passeggiata tra le bancarelle e il gran finale con i fuochi d’artificio. Molto suggestiva la serata organizzata dal resort Acacia, nella loro location unica, alle pendici del Parco delle Madonie, in una posizione mozzafiato, elegante e confortevole accompagnata da un Gran Cenone con musica, balli e fuochi d’artificio a seguire.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra le mete di montagna più rinomate non possono mancare all’appello: l’Emilia Romagna, dominata dall’imponente Monte Cimone, il Piemonte, abbordabile con pacchetti a soli 300 euro per due persone e poi le mete più esclusive come Sestriere, Gstaad e St.Moritz. Il conto alla rovescia è iniziato, dove passerete la vostra notte di San Silvestro?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.