Viaggio attraverso gli alberi di Natale

Con l’8 Dicembre è iniziato il countdown per la notte più magica dell’anno: la Vigilia di Natale; ma i veri protagonisti di questa giornata e delle decorazioni festive sono loro, gli alberi di Natale.

Si respira aria di festa ovunque: tavole che si riempiono di panettoni, torroncini e pandori; bimbi che finiscono di scrivere la loro letterina magica a Babbo Natale sperando che questo 2016 regali loro ciò che hanno chiesto, le corse per gli ultimi regali , luci colorate e mamme che con tutto il loro amore cercano di rendere magiche le feste con stravaganti, originali, o semplici che siano, addobbi di Natale.

Anche le le piazze del mondo sono state addobbate a festa e regalano ai passati una “ventata” di spirito natalizio; da Roma a Milano, da Parigi a Dubai, da New York a Rio de Janeiro, gli Alberi di Natale sono tanti e diversi, alcuni semplici, altri complessi e da quelli ricoperti di gioielli a quelli tecnologici, da quelli futuristi a quelli classici, ce ne sono davvero per tutti i gusti. Ecco una lista degli alberi di Natale più belli al mondo.

IL TRADIZIONALE ALBERO DI NATALE IN PIAZZA SAN PIETRO A ROMA

Semplice ma imponente, l’enorme albero di Natale all’interno dello Stato della Città del Vaticano rimane sicuramente uno dei più belli al mondo, con le sue eleganti luci colorate e un presepe allestito proveniente da Malta e simbolo di raccoglimento spirituale. L’albero di Natale domina la piazza circondata dal Colonnato del Bernini; questo gigantesco abete rosso, alto 25 metri, proveniente dal Trentino, è stato ornato dalle riproduzioni  di sfere in argilla raffiguranti disegni realizzati dai bambini in cura presso i reparti oncologici di alcuni ospedali italiani e con oltre 18.000 lampadine con tecnologia led di cui 1.400 ad effetto scintilla, per un consumo di soli 1,7 Kw, rimane sicuramente uno spettacolo unico al mondo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

JOY, L’ALBERO DI NATALE IN PIAZZA DUOMO A MILANO

Joy è un abete di 28 metri proveniente dal comune bellunese di Mel, decorato da circa 400 palle di colore rosso e argento, da 6 chilometri di luci e allestito dal brand di gioielli Pandora  è il protagonista delle feste in piazza Duomo a Milano. Joy, che ha preso vita nel giorno di Sant’Ambrogio, resterà illuminato  fino al 6 di Gennaio tutti i giorni dalle 12 alle 24 e dal 24 al 31 tutta la notte. Ai piedi del grande abete vi è un’istallazione in vetro interamente trasparente che contiene la riproduzione in scala dell’albero il cui scopo è quello di permettere a tutti di fare scatti fotografici a misura d’uomo, fulcro del programma di charity che Pandora ha voluto associare al proprio progetto per il Natale milanese a sostegno dei bambini vittime del terremoto, tragedia che ha sconvolto l’Italia negli ultimi mesi e di quelli ospitati dall’associazione Caf Onlus e da altre case-famiglia italiane. Basta condividere lo scatto sulla propria pagina Instagram con l’hashtag #LaGioiaDelDonare, i visitatori riceveranno immediatamente la stampa dello scatto che verrà inserita in uno speciale biglietto di auguri di Natale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’ALBERO DI NATALE DI GUBBIO, IL PIU’ GRANDE AL MONDO

Ai piedi del monte Igino, nella medioevale cittadina di Gubbio, come ogni anno da oltre 30 anni, nel giorno di Sant’Ambrogio è stato allestito un bellissimo albero di Natale con una base di 350 metri per circa 650 di altezza, facendo aggiudicare a quest’abete il titolo di albero di Natale più grande del mondo. Il maestoso albero fu acceso per la prima volta nel 1981 e detiene il primato di albero più grande del mondo dal 1991. La tradizione di quest’albero gigante è nata e continua ad andare avanti per mano di volontari eugubini. Il testimonial di quest’anno  è l’organizzazione umanitaria internazionale Save the Children che opera in 122 Paesi a tutela dello sfruttamento minorile. Uno spettacolo da non perdere, ricco di effetti cromatici unici e spettacolari. Adornato di oltre 260 luci verdi che disegnano la sagoma, le radici dell’albero finiscono sulle mura di Gubbio, mentre la stella cometa in cima all’albero raggiunge la Basilica di Sant’Ubaldo, patrono della cittadina. E’ possibile, inoltre, acquistare al costo di soli 10 euro (soldi che servono per coprire le spese dell’energia elettrica dell’albero) una luce di questo enorme albero green e dedicarla a qualcuno. Sul sito dell’albero di Gubbio è possibile scegliere fra le luci spente quella da adottare con tanto di dedica. Ogni utente può acquistare una sola luce che vale solo per quest’anno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 L’ALBERO DI NATALE DI ROCKEFELLER CENTER A NEW YORK

In America non solo i film escono primam ma anche lo spirito del Natale si fa sentire qualche giorno in anticipo. Quest’anno l’accensione del grande albero di Natale a Rockefeller Center è avvenuta nel mese di novembre e l’enorme abete rosso norvegese, con le sue 30.000 luci e la stella di Swarowsky, ha donato un tocco magico alla città. Come ogni anno, alla fine delle festività, l’albero verrà riciclato e utilizzato per la creazione di giocattoli per gli animali del Bronx Zoo di New York. La piazza di Manhattan ha l’albero più grande, più luminoso e più famoso di tutti gli Stati Uniti. L’albero di Natale è solo una delle tante decorazioni natalizie che rendono questa piazza così affascinante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’ALBERO DI NATALE A GALERIES LAFAYETTE A PARIGI

Originale, colorato e contornato di mille mercatini natalizi, l’albero di Natale parigino a Galeries Lafayette è sicuramente uno degli alberi di Natale che ogni anno incanta i milioni di turisti in visita nella città. Parigi, la città dell’amore, sotto le feste diventa ancora più magica e tra luci colorate e ghirlande la città si trasforma in uno spettacolo da non perdere. Al centro della Place de la Concorde viene eretta una grande ruota panoramica dalla quale si può godere di una vista mozzafiato sulla città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La corsa per l’albero di Natale più bello è iniziata, chi sarà il re delle feste?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.