X Factor story, la carica degli ex concorrenti

Conquistarsi un posto all’interno del magico e luccicante mondo dello spettacolo non è mai semplice. Ma cosa accade se, nel curriculum, si ha la partecipazione a un talent show di successo che, negli ultimi anni, è riuscito a raccogliere più consensi che dissensi e a garantire una buona dose di visibilità? Ne sanno qualcosa gli ex concorrenti di X Factor, quelle giovani e talentuose promesse della musica italiana che, dopo l’uscita dal programma, hanno cercato di spiccare il volo, imboccando quella tortuosa e impervia strada che porta il nome di successo.

Se da una parte non stupisce la presenza dell’ormai affermato Marco Mengoni nella rosa dei candidati per il “Best Worldwide Act Europe” degli Mtv Ema 2015 (l’artista detiene già il titolo di “Best Italian Act”  e sarà protagonista del concerto conclusivo della MTV Music Week che si terrà il 24 ottobre in Piazza Duomo), dall’altra ci si chiede che fine abbiano fatto gli altri personaggi che, con la loro voce e la loro personalità, hanno contributo a scrivere la storia di X Factor.

x factor le donatellaFacendo il punto della situazione, notiamo che Le Donatella, dopo una prima fase di standby, hanno trovato il loro posto nel mondo televisivo vincendo la decima edizione de “L’isola dei Famosi”, e posando ora senza veli per il servizio fotografico di copertina dell’ultimo numero di “Playboy Italia”. Davide Merlini, ex pupillo di Simona Ventura a X Factor 6, invece, è riuscito a farsi strada nel mondo del teatro e del piccolo schermo, diventando Romeo nel musical “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” e inserendosi sporadicamente nelle puntate di “Un posto al sole” (e nella soap targata Rai 3 interpreta se stesso, in pieno stile James Van Der Beek).

Degni di nota anche i percorsi delle giovanissime Cixi e Ilaria, entrambe attivissime sui social network e desiderose di coinvolgere i fan, chi reinterpretando cover e gestendo un canale Youtube, chi esibendosi qua e là e continuando a coltivare i propri sogni musicali.

Tra alti e bassi, restano saldamente aggrappate alla popolarità: Noemi, fresca d’abbandono della poltrona di coach di “The Voice of Italy”; Chiara Galiazzo che è ora giurata in “Ti lascio una canzone”, e Giusy Ferreri che ci ha accompagnato nelle afose giornate estive duettando con Baby K nel brano “Roma-Bangkok”.

x factorE ancora, Lorenzo Fragola, di recente finito nel mirino di media e social network per la sua reinterpretazione di brani di Lucio Battisti e Domenico Modugno; Madh, da ottobre in giro per l’Italia  con il suo tour “Madhitation”; Michele Bravi, da qualche giorno tornato alla ribalta con una nuova etichetta discografica (è passato da Sony a Universal) con l’album “I hate music”, e Francesca Michelin che, dopo aver duettato con Fedez in “Cigno Nero” e “Magnifico”, è pronta a fare tappa nelle piazze e librerie italiane con il nuovo progetto “di20”.

Strada ancora più che in salita per Emma Morton, coinvolta a maggio in un pericoloso incidente stradale ma determinata ad esibirsi come musicista in attesa di un’altra grande occasione, e gli Ape Escape, sciolti come gruppo alla fine del 2014 forse nella speranza di sfondare singolarmente.

Twitter: @VerBisconti

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.