Twin Peaks 3: cosa c’è da sapere sulla nuova stagione

I gloriosi e patinati ritorni alle serie tv di punta degli anni 80 e 90 sembrano prendere sempre più piede, negli ultimi anni, nel palinsesto televisivo delle reti private e generaliste ma, quando si parla di David Lynch e del suo Twin Peaks 3, l’attesissimo terzo capitolo di una delle migliori -e, allo stesso tempo, surreali- saghe televisive prodotte negli States, tutto il resto passa, inevitabilmente, in secondo piano.

A 26 anni di distanza dall’inquietante espressione finale di Dale Cooper sullo schermo, le vicende dei personaggi dell’oscura cittadina montana dello stato di Washinghton torneranno a far sognare e sobbalzare telespettatori e fan della serie da domenica 21 maggio, data ufficiale della messa in onda del primo episodio della terza stagione del telefilm, trasmesso contemporaneamente in America e in Italia, su Showtime e su Sky Atlantic.

Un pilot di 120 minuti, un debutto in gran spolvero al quale seguiranno altri 18 appuntamenti televisivi che ruoteranno, ancora una volta, sulle indagini dell’Agente Cooper, tornato a Twin Peaks dopo gli avvenimenti delle prime due stagioni della serie con un nuovo dossier, pregno di nuovi segreti e interrogativi sulla morte di Laura Palmer e sugli abitanti della città.

twin peaks 3

 

Twin Peaks 3: il cast dell’universo seriale di David Lynch

Oltre al gradito ritorno, sul piccolo schermo, dello stesso David Lynch nelle vesti di Gordon Cole, e degli attori che hanno dato forma ai personaggi principali e secondari della storia, come Kyle MacLachlan (l’Agente Dale Cooper), e Sheryl Lee (Laura Palmer), Sherilyn Fenn (Audrey Horne), Madchen Amick (Shelley Johnson), Dana Ashbrook (Bobby Briggs), e Peggy Lipton (Norma Blackburn-Jennings), e David Duchovny (Dennis “Denise” Bryson),  figureranno nel cast anche personalità influenti del mondo dello spettacolo del calibro di Naomi Watts, Monica Bellucci, Jim Belushi, Tim Roth, Lara Dern, Jennifer Jason Leigh, Ashley Judd, new entry che, insieme ad Eddie Vedder, celebre leader dei “Pearl Jam” e compositore ed interprete della nuova canzone del programma, contribuiranno a colorare – con tonalità oscure e cupe, come vuole la tradizione della saga seriale di Lynch-, l’universo surreale e controverso di Twin Peaks 3.

Che la frase sibillina e ambigua, “Ci vediamo tra 25 anni”, pronunciata dalla defunta Lara Palmer a Cooper, non sia altro che una promessa soffocata e, in seguito, mantenuta da Lynch nei confronti di un mondo seriale da lui creato? E quali misteri riempiranno le vite di vecchi e nuovi personaggi della serie, catapultati in questa nuova realtà, cara al regista di Twin Peaks: Fire Walk with Me e a Mark Frost, ideatori e sceneggiatori della fiction?

A fornirci, forse, qualche indizio sulla trama è lo stesso Frost, nel libro, da poco pubblicato, The Secret History of Twin Peaks, ma per scoperchiare il vaso di Pandora e saziare la nostra curiosità sui segreti e casi irrisolti che orbitano attorno all’apparentemente tranquilla e fittizia cittadina dello stato di Washington, non resta che goderci il teaser trailer di Twin Peaks 3 e attendere con impazienza la messa in onda della prima puntata della nuova stagione.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @VerBisconti

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.