Trapianto per Selena Gomez, la sua migliore amica le dona un rene

Una foto postata su Instagram ritrae la cantante statunitense Selena Gomez e la sua migliore amica, l’attrice Francia Raisa mentre, ricoverate in ospedale, si tengono teneramente per mano. Così l’ex star della Disney ha deciso di far sapere ai suoi fan il motivo della sua scomparsa dal palco e dai riflettori durante l’estate.

Selena Gomez e il suo calvario:

Selena Gomez

La cantante è stata sottoposta ad un trapianto di rene a causa del lupus, una malattia poco conosciuta che l’affligge da anni, e sarebbe stata proprio la sua migliore amica a donarle un rene. Un sacrificio incredibile, un dono coraggioso e inaspettato che fa restare davvero senza parole. Chi sarebbe capace di compiere un gesto tale? Selena Gomez già nel 2015 aveva rivelato di soffrire di questa malattia autoimmune, il lupus, che oltre a colpire vari organi interni (cervello, polmoni, pelle, cuore, vasi sanguigni) talvolta colpisce i reni. Quando il sistema immunitario colpisce i reni può verificarsi un’insufficienza e quindi può rendersi necessario un trattamento di dialisi o addirittura un trapianto. La cantante quindi in quell’occasione aveva fatto sapere ai suoi fan che avrebbe dovuto sottoporsi, di lì a breve, ad un trattamento di chemioterapia.

Queste la parole di Selena Gomez nel post su Instagram: «So che alcuni dei miei fan si sono chiesti perché sono stata inattiva per gran parte dell’estate e non ho promosso il mio nuovo album, del quale sono estremamente orgogliosa. Ho scoperto purtroppo che avevo bisogno di un trapianto di rene a causa del lupus ma ora sono già in fase di guarigione. Voglio ringraziare pubblicamente la mia famiglia e l’incredibile équipe di medici per tutto quello che hanno fatto per me prima e dopo l’intervento chirurgico. Infine, non ci sono parole per poter descrivere la mia gratitudine verso la mia bella amica Francia Raisa. Lei mi ha fatto il regalo più grande donandomi il suo rene. Mi sento incredibilmente benedetta. Ti voglio un mondo di bene sorella». Una bella favola contemporanea che pone l’accento sui sentimenti, che fa riflettere su come, certe volte, l’amicizia e l’amore vadano al di là della ragione e della convenienza, illuminando gli angoli più bui del mondo con la loro luce abbagliante.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.