Tale e Quale Show 2016, tutto pronto per il “feel good show” italiano

Questa mattina, presso gli Studi De Paolis di Via Tiburtina a Roma, si è svolta la conferenza stampa per la presentazione della nuova nonché attesissima edizione di Tale e Quale Show 2016, che inizierà venerdì 16 settembre su Rai1 alle ore 21:15, intrattenendo gli italiani per 11 puntate. Erano presenti il conduttore Carlo Conti, il direttore di Rai1 Andrea Fabiano, il Presidente e Amministratore Delegato di EndemolShine Italy Paolo Bassetti, il capostruttura di Rai1 Claudio Fasulo e l’intero cast del programma.

tale e quale show 2016La giuria, capitanata dalla veterana e inossidabile Loretta Goggi, quest’anno avrà due new entry che prenderanno il posto di Gigi Proietti e Claudio Lippi : Enrico Montesano (“Se Conti ti chiama non puoi dire di no?”) e Claudio Amendola (che rientra in Rai dopo tanti anni) i quali, nonostante avranno l’onore e l’onere di giudicare i concorrenti, come Carlo Conti ha precisato, non si cimenteranno in critiche al veleno, ma faranno principalmente spettacolo. Nonostante ciò saranno comunque chiamati a dare un giudizio alle esibizioni, giudizio che dovrà sommarsi a quello che ogni sfidante darà al suo rivale: il totale della votazione non determinerà alcuna eliminazione ma verrà utilizzato per alimentare, settimana dopo settimana, una classifica, sebbene parziale, dalla quale alla fine uscirà il vincitore.

Tale e Quale Show 2016, presentato ufficialmente il cast completo

All’insegna del puro spettacolo i 12 concorrenti che vedremo sfidarsi a colpi di imitazioni e assoli (rigorosamente dal vivo), calcheranno il palco di “Tale e Quale Show 2016”, un format che, a detta di Bassetti, “attrae perché il suo scopo è soprattutto svelare le doti nascoste dei protagonisti: è un feel good show, non è un talent, non è una gara ma un programma trasversale che raccoglie un pubblico che va dai ragazzini ai più anziani”. Dunque, i 12 artisti in gara, o meglio, “il valore assoluto del programma”, coloro che, giocando alla “roulette-slot machine” che sorteggerà la star da imitare, daranno nuova vita alle icone musicali del passato, ma anche a quelle del presente, saranno Davide Merlini, Fatima Trotta, Deborah Iurato e Bianca Atzei (che nonostante stiano attraversando il “momento massimo del loro splendore” hanno trovato il tempo e il desiderio di mettersi in gioco), Manlio Dovì, Silvia Mezzanotte, Tullio Solenghi, Leonardo Fiaschi, Vittoria Belvedere, Lorenza Mario (“Tale e Quale Show è il programma più bello del secolo!”), Sergio Assisi (che dopo 5 anni di corteggiamento ha accettato di unirsi al cast ma ci tiene ad avvisare il pubblico che non sa cantare “livelli bassi, bassissimi” e che si limiterà esclusivamente a fare show) ed Enrico Papi( “torno alla mia passione: la musica”).

tale e quale show 2016Anche per questa sesta edizione sono state confermate da Carlo Conti le “missioni impossibili” di Gabriele Cirilli (“ne abbiamo fatte 56. In questa edizione sarà il pubblico a decidere di puntata in puntata ‘a grande richiesta’ quale imitazione il nostro dovrà rifare“), che ha espresso in versi la gioia di poter far parte nuovamente della squadra di “Tale e Quale Show 2016” (“Io ringrazio tutti quanti perché dopo ‘sto contratto la mia famiglia riesce ad andare avanti!). Alle 11 puntate previste, inoltre, se ne aggiungerà una natalizia dal titolo “Natale e Quale Show” (da cui, peraltro, uscirà un disco), che avrà per protagonisti i personaggi delle passate edizioni che si cimenteranno nei brani più famosi della tradizione natalizia, dai grandi classici ai successi più recenti, proponendo al pubblico a casa le più belle canzoni di Natale di tutti i tempi.

In conclusione, se c’è un programma che raduna davanti alla tv tutta la famiglia è proprio “Tale e Quale Show“, che anche quest’anno si prefissa una meta ben precisa: continuare ad essere il programma di punta della Rai mantenendo il record d’ascolto che detiene sin dalla sua creazione.  Ma quali imitazioni vedremo nella prima puntata di venerdì 16? Carlo Conti tentenna e non vuole rivelare troppo, ma un’anticipazione si permette di regalarcela: “Mi pare che Fabio Rovazzi (il cantante che con la sua hit “Andiamo a comandare” ha scalato le classifiche nell’estate 2016, ndr) bisogna farlo e anche Charles Aznavour (cantautore che, ricordiamo, festeggia i 70 anni di carriera con un evento unico all’Arena di Verona questa sera)”.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Claudia78P

Vuoi commentare l'articolo?

Claudia Pellegrini

Nasce a Sora nel lontano 1978. Cresce divorando libri di ogni genere e consumando penne su fogli di quaderno. Tra una storia e l’altra si diploma al Liceo Classico, e sceglie di lasciarsi alle spalle la Ciociaria ed i gatti per tentare la fortuna a Roma dove, nel corso degli anni, consegue prima una Laurea Magistrale in Lettere Moderne, e poi, più per noia ed abitudine che per amore dello studio, ritorna nei corridoi della Sapienza per conseguirne un’altra in Editoria e Scrittura. Lettrice seriale e maniacale (toglietele tutto ma non i suoi libri), “gattara” e pizzaiola, divoratrice di film horror e serie tv, nonostante sia ormai un reperto archeologico ancora non ha trovato la sua strada nel mondo. Forse è nascosta tra le pagine di un libro magari scritto proprio da lei.