Serie tv cancellate, le pulizie di primavera dei network

E’ tempo di grandi manovre per il palinsesto televisivo della prossima stagione. Il compito, spesso ingrato, spetta alle importanti reti americane (ABC, CBS, NBC e The CW su tutte) che, in vista dei cosiddetti “upfronts” (il momento cruciale in cui si decidono, insieme a stampa e inserzionisti, le serie da portare avanti), fanno pulizia dei programmi che non hanno ottenuto buoni riscontri da parte del pubblico.

Tra le serie tv cancellate ci sono sitcom vecchie e nuove (come State of Affairs e Constantine, destinato a diventare la risposta televisiva a uno dei fumetti più noti della DC e passato alla storia come un vero e proprio flop), mai decollate o che hanno subito un drastico calo di ascolti; in altre parole, nel mondo dei media, i numeri sono fondamentali e, se un programma non raggiunge un adeguato standard per la vendita della pubblicità, viene cestinato.

A farne le spese sono anche serie televisive del calibro di Revenge, liberamente ispirata al romanzo di Alexandre Dumas, Il conte di Montecristo, che ha salutato i fan con  un’ultima puntata andata in onda negli USA il 10 maggio scorso, e Hart of Dixie con Rachel Bilson, che si ferma alla quarta stagione.

serie tv cancellate hart of dixie

Una delle serie tv cancellate: Hart of Dixie

Battuta d’arresto anche per Resurrection, approdata in Italia su Rai 2 e giunta solamente alla seconda stagione, e The Following, il thriller con Kevin Bacon. A salvarsi, ma non del tutto, è The Mindy Project, che da anni resisteva all’eliminazione tra alti e bassi e che subirà un cambio di rotta: il punto di riferimento per i fan della serie non sarà più la Fox, bensì Hulu, il servizio streaming operato da Abc, Nbc e Fox.

Tra i promossi dalle reti americane, invece, fanno capolino L’uomo di casa, Person of Interest, Grey’s Anatomy, Modern Family, Csi: Cyber, e il trend Marvel del momento, Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

Indipendentemente dai tagli e dai rinnovi, i grandi network non smetteranno mai di produrre nuove serie televisive accattivanti e originali: cavalcando sempre di più l’onda dei fumetti, è trapelata, per esempio, l’indiscrezione che la Fox avrebbe dato il suo lasciapassare per un nuovo programma, tratto dalle avventure a fumetti di Lucifer, il personaggio targato DC Comics/Vertigo che saprà tirar fuori dalle persone i loro desideri più nascosti.

Lucifer dovrebbe andare in onda nei primi mesi del 2016 e ci auguriamo che questa nuova serie tv non faccia la stessa fine della sua gemella, Constantine.

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.