Sanremo 2013: ne sentiremo delle belle!

Ormai è risaputo che il regolamento di quest’anno del Festival di Sanremo è diverso da quello a cui eravamo abituati: ogni big presenterà due canzoni inedite e non ci saranno eliminazioni dirette ma nelle prime due serate i cantanti eseguiranno entrambi i singoli e poi il pubblico decreterà il pezzo migliore tra i due, quello che gareggerà poi per la vittoria.

Giovani i cantanti in gara di quest’anno, tutti (o quasi) amati dalle nuove e nuovissime generazioni. Tra loro spuntano i soliti nomi da talent show: ben due vincitori di X Factor, Marco Mengoni e Chiara Galiazzo, con Amici della De Filippi sarà rappresentato da Annalisa Scarrone. Sulla scia del successo delle hit che spopolano in radio non mancheranno neanche i protagonisti delle classifiche, come i Modà e Malika Ayane. Grande spazio alla scena musicale più indipendente e alternativa invece con il gruppo napoletano degli Almamegretta, i Marta sui Tubi e i più scanzonati Elio e Le Storie Tese. E ancora Max Gazzè, Simone Cristicchi, Raphael Gualazzi, Daniele Silvestri: tutte vecchie conoscenze dell’Ariston che però, in quanto ad originalità, non si (e ci) fanno mancare nulla. Un cast svecchiato, dunque, che ha innescato le solite polemiche: gli organizzatori di Sanremo tengono però a precisare che l’esclusione di cantanti storici è stata motivata dalla scelta di seguire le aspettative del pubblico – un pubblico che reclama una kermesse canora innovativa sul serio. D’altronde lo spirito dei grandi cantanti non mancherà di certo, perchè il 15 febbraio, con Sanremo Story, la serata sarà dedicata interamente alla loro musica: i big in gara eseguiranno tutte le canzoni storiche del Festival e probabilmente saranno accompagnati proprio dagli esecutori originali.

Non ufficiali rimangono invece i nomi dei giurati, nomi che saranno confermati lunedì prossimo. Secondo il Corriere della Sera il presidente della Giuria tecnica dovrebbe essere il premio Oscar Nicola Piovani, mentre gli altri membri sarebbero Paolo Giordano, giornalista e capostruttura di Area Sanremo, la conduttrice Serena Dandini, la pianista jazz Rita Marcotulli, l’arpista Cecilia Chailly, il giornalista ed enigmista Stefano Bartezzaghi. Grande attesa anche per la comunicazione ufficiale delle big star straniere: indiscrezioni parlano di contatti sempre più stretti con due nomi di fama mondiale come la cantante Rihanna e l’attrice Gwyneth Paltrow. Ospiti nostrani invece già confermati da tempo sono Al Bano, Toto Cutugno, i Ricchi e Poveri e, molto probabilmente, Andrea Bocelli. Insomma, pare che Fabio Fazio non voglia farsi mancare proprio nulla quest’anno, puntando come sempre sulla qualità. Staremo a vedere. E, soprattutto a sentire.

Vuoi commentare l'articolo?

Marika Luongo

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->