Palinsesto estivo: i programmi imperdibili (o quasi)

Come molti di voi sanno, fatta eccezione per coloro che soffrono di amnesia – gli unici che si salvano dalla monotonia della programmazione televisiva- la parola d’ordine del palinsesto estivo è: “replica”. Se la tv va in vacanza per tre mesi, al contrario, purtroppo, la maggior parte dei telespettatori no, ed ogni anno ci troviamo costretti a rivedere per la centesima volta le stesse trasmissioni.

L’estate 2015 non fa eccezione. Tra giugno e luglio sulle principali reti televisive, nelle differenti fasce giornaliere, andranno in onda le repliche dello Show dei record, di Forum, di Che Dio ci aiuti, di Don Matteo 7, di Carabinieri, ed una lista ancora lunga di programmi.

Ad allietare, seppur a tratti, la prima serata ci penseranno Temptation Island, la cui conduzione sarà nuovamente affidata a Filippo Bisciglia, la seconda edizione di Segreti e Delitti (spin-off di Quarto grado) ed Il Segreto, durante la domenica. Quest’ultimo verrà trasmesso anche nella fascia pomeridiana, perché se Mediaset non propina il cast della telenovela spagnola in tutte le salse – ad ogni ora ed in ogni programma – non può ritenersi felice. La Spagna ha ormai conquistato un posto d’onore all’interno del palinsesto italiano e, per questa ragione, non possono mancare all’appello estivo due nuove produzioni iberiche: Il sospetto (la cui prima puntata è stata trasmessa il 2 giugno) e la seconda stagione de Il principe – Un amore impossibile (la cui messa in onda è prevista per il 17 giugno).

Il ruolo di stella polare della programmazione estiva non può che spettare a Beautiful, che continua con le sue puntate, noncurante delle condizioni climatiche ed ambientali: che sia inverno o estate Brooke e Logan, alle 13:40 in punto, sono in televisione.
L’unica nota positiva nella fascia pomeridiana del palinsesto speriamo possa essere, per molti, la messa in onda di Centrovetrine. La soap, dopo essere stata dapprima spostata su Rete 4 per poi essere chiusa, tornerà su Canale 5 con le sue ultime 70 puntate rimaste in sospeso. A luglio riapparirà poi, presumibilmente, Avanti un altro, con le repliche della sua passata stagione. Bisognerebbe chiedere a Mediaset quale gusto potrebbero mai trovare i telespettatori nel vedere un gioco a premi di cui già conoscono il finale.

palinsestoAd emergere tra tutti, come sempre, è Maria De Filippi, che tenendo particolarmente al divertimento del suo pubblico, proprio non ne vuole sapere di lasciarlo solo quest’estate. Anche quest’anno, secondo le ultimissime indiscrezioni, nei primi giorni del settimo mese dell’anno, dovrebbe tornare in tv il Coca-cola Summer Festival, l’evento che si terrà a Roma (prodotto dalla “Fascino” della De Filippi stessa e condotto da Alessia Marcuzzi), che accenderà i riflettori sui principali cantanti del panorama musicale, nella magnifica cornice di Piazza del Popolo.

E se Mediaset tenta così di tappare i buchi di un palinsesto che fa acqua da tutte le parti, quale soluzione propone la Rai? Nonostante il canone non vada in vacanza, molti addetti ai lavori, invece, sembrerebbe proprio di sì. Lascia spazio a riflessioni il loro slogan “Rai, di tutto, di più”, perché stando a quanto si trova facendo zapping, ad esclusione del nuovo programma condotto da Fabrizio Frizzi, La posta del cuore, della versione estiva del contenitore di Uno Mattina ed Estate in diretta, sui loro canali c’è meno che niente.

In un momento di profonda crisi economica, in cui molti italiani non possono permettersi di andare in vacanza, la televisione dovrebbe rivedere le sue proposte. In questi anni più che mai, quella scatola che tanto tiene compagnia a milioni di persone, dovrebbe preoccuparsi di non lasciarle sole proprio nel momento di maggior bisogno, quando le distrazioni, per chi non ne ha le possibilità, sono sempre di meno.

 

Twitter: @beatricegentili

Vuoi commentare l'articolo?

Beatrice Gentili

Spettatrice compulsiva di serie tv, dopo aver visto 8 puntate di fila, non capisce più quale sia la finzione e quale la realtà. A breve collega di Freud, ama follemente il cibo e la sua famiglia. La sua valvola di sfogo preferita è il clacson della macchina. I biscotti con l'uvetta che sembrano biscotti al cioccolato sono il motivo principale per cui ha problemi di fiducia.