Le pagelle di Gomorra 2, puntate 2×03 e 2×04

Torniamo con il nostro appuntamento settimanale, le pagelle di Gomorra 2, la serie in onda su Sky Atlantic il martedì sera, tratta da un’idea di Roberto Saviano per la regia di Stefano Sollima. Due puntate, la 2×03 e la 2×04, ricche di novità, di addii e sconvolgenti colpi di scena da vedere, per chi non lo ha ancora fatto, tutte d’un fiato. Noi, come al solito, vi regaliamo le nostre implacabili pagelle, anche se in questo caso è stato davvero difficile essere crudeli. Date anche voi i vostri voti ai personaggi, commentate il nostro articolo e interagite!

[SPOILER ALERT]

Salvatore Conte:  R.I.P Salvato’ e ordina“deux frittur” lassù anche per noi! É la puntata dell’addio a Salvatore Conte, personaggio centrale della prima stagione di Gomorra, ma è anche “addio” a uno degli attori emblema della serie, Marco Palvetti, e questo è quello che ci dispiace di più. Palvetti ci ha regalato momenti incredibili e fino alla fine si è dimostrato un interprete eccezionale. Ma bando ai convenevoli e veniamo ai giudizi. Una puntata “chiacchierata” per Conte, anzi, diciamo proprio che la sua relazione pericolosa co’ u’ femminello dai capezzoli un po’ strabici gli è costata la vita. L’amore acceca e O’ Principe e O’ Zingariello hanno deciso di fargli le scarpe, cogliendo al volo l’opportunità che Ciro gli ha servito su un piatto d’argento. Gomorra non perdona e Conte ci lascia le penne. Resta comunque un signore anche lì, steso sul pavimento immerso nel suo sangue. Leggermente inquietante l’omaggio alla versione cattolica del Ku Klux Klan, co sti capucci che manco ai tempi di Martin Luther King. Commovente invece, l’attenzione all’anima del personaggio che, a parte i gusti discutibili in materia d’arredamento, ama profondamente! Ama sua madre (forse pure un po’ troppo) e ama o’ femminiello, lo fa a modo suo, da carogna qual è, ma lo fa anche a costo di chiedere perdono. Salvatore Conte ama e in un modo un po’ contorto (parecchio contorto), si può quasi dire sia morto per amore. In definitiva, un amico delle unioni civili e delle coppie arcobaleno, un personaggio che c’ha dato tanto ma col parrucchiere strabico, pure quello! Ciao Salvato’! Ti vogliamo bene!

Voto: 10 Indimenticabile

 

Ciro Di Marzio: pagelle di gomorra 2Immaginate una partita a monopoli con quest’uomo e immaginatevi la fine che potreste fare se poco poco vi capita di pescare “Parco della Vittoria”! Ciro non perdona, si muove nei meandri di Secondigliano che Camillo Benso Conte di Cavour a confronto era un dilettante. Diplomatico, arguto, non lo freghi manco a pensarci, sempre un passo avanti. Nonostante sia boss da due ore e mezzo riesce a placare gli scissionisti, a leggerne le micro espressioni. È un cane da tartufi, un tessitore, uno che se dentro casa ti perdi una forchetta non solo te la ritrova ma ti dice pure il motivo recondito collegato alla tua infanzia che ha fatto in modo che tu proprio a quell’ora, di quel giorno, in quel momento poggiassi e scordassi dove stava la forchetta! Me co..ni!

Voto: 8 Iper-vigile

 

Annalisa “Scianel” Magliocca: Anche detta la iena ma non la profumiera, perché pareva brutto. Crediamo che in un sondaggio intitolato “Vorresti avere Donna Annalisa come suocera?” il 90% delle possibili candidate abbia già firmato per l’opzione “meglio la clausura, piuttosto l’Uganda.” E non hanno tutti i torti. Ma le iene sono così e Donna Annalisa incarna tutta l’essenza della donna camorrista: la forza, l’ostinazione alla vendetta, l’assenza totale di qualsiasi pietà. C’è anche da dire povera Marinella, che però non è neanche tutto questo specchio di virtù e fino ad ora gli andata pure troppo bene.  Annalisa è perciò un prisma di emozioni, un fuoco, l’incubo in terra di ogni commessa: “Secondo te? Che taglia ho?”. Resta comunque una figura affascinante da annotare nei suoi sviluppi insieme a Patrizia. Memorabile, da brava massaia quella frase « E mo’ ce levamm’ qualche cazz’ da u’ cul’» che disse all’Ortolano.

Voto: 7 Femmina!

 

Patrizia Santoro: È la new entry di casa Gomorra, la nipote di Malammore, fedelissimo al clan Savastano. Un esordio travolgente per la giovane Patrizia che da subito domina la scena, sin dal primo fotogramma, mentre tira su la zip aiutandosi con il cartellino del prezzo. Carismatica, donna, un mix di sensualità e dolcezza, mentre prepara la cena ai fratelli o si accinge per diletto ad accompagnare un ricercato sottoterra. Forte e decisa ma rispettosa, sa cosa rischia e non tradisce alcuna debolezza, fa quello che deve senza esporsi, e, alla fine, quando decide di farlo, lo fa a fatti e non a chiacchiere, strappandosi il tatuaggio a suon di cucchiaiate e ustioni di terzo grado! C’è in mente per lei un ruolo più che decisivo e noi non vediamo l’ora di scoprirlo.

Voto: 7,5 Inaspettata

pagelle di gomorra 2Pietro Savastano: Ancora scosso per la perdita di Donna Imma, Savastano rivede in Patrizia la brutta copia di sua moglie ma sa che non può far altro che fidarsi della nipote di Malammore. Che vuole vendetta si è capito, come la otterrà, invece, ancora no. Mister Savastano ogni volta che incrocia la camera, non fa altro che dirti “Odio tutti e mai na gioia! c’ho il figlio rincoglionito, so’ costretto a vive dentro a st’anfratto di casa senza i divani leopardati miei, mia moglie sta sottoterra e come se non bastasse m’hanno messo sta cretina con il tatuaggio de na “zoccola” su un braccio.” Non è una gran meraviglia vederlo ridotto così ma continua comunque a far sentire la sua presenza. Pietro Savastano, in pratica, è come un diamante: «È per sempre!»

Voto: 7 Intramontabile

 

 

pagelle di gomorra 2Gennaro “Genny” Savastano: Lo si vede poco ma l’acconciatura honduregna continua a mietere più vittime tra gli spettatori reali, di quelle che Genny riesce effettivamente a uccidere nella finzione. Ormai simbolo del motto “non c’è cosa più divina che sc….rsi la cugina” passa le sue giornate tra Napoli e Milano. In attesa di vederlo all’opera con le trattative, continua la sua perenne crisi adolescenziale appresso al padre che lo odia (ma tanto lui odia tutti).

Voto: 5,5 Svegliaa!


 

 

LEGGI LE PAGELLE DELLA PRIMA E SECONDA PUNTATA

Autore: Federica Gubinelli

@FedericaGubinel

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

 

Credits: Gomorra La Serie-SocialPage

Pagelle di Gomorra 2 Pagelle di Gomorra 2

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli