Sky: novità, conferme e cambiamenti

Via costumi, shorts e cappelli di paglia per far spazio a cardigan, sciarpe e ombrelli; la stagione estiva ci sta abbandonando e l’autunno è alle porte. È ora di salutare le spiagge per tornare sui comodi divani davanti alla televisione con tanto di plaid. Ma cosa ha in serbo per noi questa stagione televisiva? Sky ha da poco reso noto il suo nuovo palinsesto, ricco di sorprese e novità per tutti i gusti. Vediamo quali sono le più interessanti.

Partiamo dall’intrattenimento su cui Sky negli ultimi anni ha puntato tanto giocandosi delle carte vincenti come MasterChef, XFactor e Junior MasterChef, ai quali si aggiunge un nuovo format “tutto da ridere”: Comedy Challenge, il talent show di Claudio Bisio volto a lanciare nuovi comici.

Per rimanere in tema di talenti, parliamo di uno degli acquisti del recente passato di Sky: Italia’s Got Talent. Lo show, giunto ormai alla sua settima edizione, lo scorso anno è stato presentato dalla spumeggiante Vanessa Incontrada e aveva una giuria tutt’altro che noiosa, composta da Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano. Se i giudici sono stati riconfermati in blocco, la bella conduttrice spagnola lascia le redini del programma per dedicarsi ad una nuova fiction e, al suo posto, vedremo una beniamina dai teenager: Lodovica Comello, star della telenovela Violetta. Con due album da solista alle spalle e la partecipazione a diversi musical, questa è la prima esperienza come conduttrice per la Comello.

Italia’s Got Talent non è l’unico format che ha in serbo per noi dei cambiamenti: ci sono due novità che bollono in pentola per quanto riguarda MasterChef e MasterChef Junior. La collaudata giuria formata da Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri sarà arricchita dal conduttore di Cucine da Incubo Italia Antonino Canavacciuolo. Chissà se lo chef campano, premiato con due stelle Michelin, 3 forchette della guida Gambero Rosso e 3 cappelli sulla guida de l’Espresso sarà meno severo dei suoi predecessori. Anche a MasterChef Junior arriva un palato sopraffino campanoi: il pluristellato cuoco Gennaro Esposito sostituirà Lidia Bastianich nel giudizio degli aspiranti mini-chef.

Fa il suo ritorno su Sky anche 4Ristoranti, il cooking show condotto da Alessandro Borghese in cui di volta in volta si sfideranno 4 ristoranti per aggiudicarsi il titolo di migliore in una determinata categoria.

Sky

Per uno dei giudici di MasterChef sarà una stagione davvero piena! Joe Bastianich infatti oltre a essere uno dei giurati di Miss italia – come vi avevamo già anticipato – presenterà la versione italiana di Top Gear Italia accanto a Guido Meda. Il programma dedicato ai motori è ormai un cult in tutto il mondo e non a caso la sua conduzione italiana è stata affidata a due appassionati: Guido Meda è capo della redazione Motori, vice direttore di Sky Sport e pilota amatoriale, mentre Bastianich è un amante di auto e moto, oltre a essere un collezionista di automobili d’epoca.

Confermato “E poi c’è Cattelan”, il late show dell’omonimo presentatore che aspira ad essere il cugino italiano del “David Letterman Show” ed è stato consacrato dal pubblico e dalla critica.

Altro grande asso nella manica di Sky sono le serie tv. La prima a partire è stata Texas Rising, andata in onda il 14 settembre; diretta da Roland Joffé la serie racconta la storia della guerra d’indipendenza del Texas.

Il 29 settembre partirà l’atteso seguito di Les Revenants, la serie francese vincitrice agli Emmy che racconta quello che succede in un piccolo paesino di montagna quando alcune persone credute morte tornano a casa.

Un altro atteso ritorno è quello di The Leftovers che andrà in onda il 4 ottobre; a cavallo tra il thriller e il drammatico, i protagonisti dovranno fare i conti con la scomparsa del 2% della popolazione mondiale.

I medical drama funzionano e piacciono, infatti anche The Knick ripartirà con la seconda stagione il 19 ottobre. Diretta da Steven Soderbergh la serie vede come protagonista Clive Owen nei panni del dottor John Tackery, personaggio ispirato al chirurgo statunitense William Stewart Halsted.

Dopo il successo di Californication, David Duchovny torna in tv con Aquarius: la serie è incentrata sulla vita di Charles Manson, musicista statunitense famoso per aver commesso due dei più efferati omicidi della storia degli USA.

Il 13 novembre ci sarà una novità che potrebbe catturare la vostra attenzione: debutterà The Last Panthers ispirata alla storia della banda “Pink Panthers” fautrice di diversi furti di gioielli in diversi paesi europei.

Ma che fine ha fatto Fargo? Tranquilli, la pluripremiata serie ispirata al film dei fratelli Cohen avrà un seguito con delle new entry nel cast tra cui Patrick Wilson e Kirsten Dunst.

Per la categoria “serie acclamate e attese con asia” arriverà anche la seconda stagione di Gomorra, il prodotto italiano che ha conquistato anche gli schermi esteri ispirato all’omonimo romanzo di Roberto Saviano.

Tra risate, sfide a colpi di padelle e serie tv per tutti i gusti l’offerta del nuovo palinsesto Sky è molto variegata e allettante. Chissà se Mediaset Premium riuscirà a rispondere a dovere.

Twitter: @amiraabdel13

Vuoi commentare l'articolo?

Amira Abdel Shahid Ahmed Ibrahim

Amira Abd El Shahid Ahmed Ibrahim è nata a Roma, nonostante il nome che sembra uscito da un documentario di Super Quark e il cognome così lungo da convincere il funzionario dell’anagrafe a cambiare mestiere il giorno in cui è venuta alla luce possano depistare circa il suo luogo di nascita. Nata sotto il segno dei pesci è una meticcia: metà del sangue che le scorre nelle vene è arabo. Condivide la sua dimora con due gatti grassi, predilige alla maggior parte delle persone i quadrupedi che non hanno il dono della parola, ma all’occorrenza si adatta a interagire con il genere umano. Dopo la cucina, arte nella quale si diletta spesso per rendere chi la circonda una persona più felice e l’arricciarsi i capelli, Amira ha anche degli hobbies che implicano l’uso del suo quoziente intellettivo come: leggere e scrivere. Due funzioni di elementare apprendimento che lei svolge con grande passione. Collabora con il quotidiano on-line Lineadiretta24 dal novembre 2013. Caporedattrice della rubrica di viaggi dal 2016. Leggermente sindacalista dentro odia le ingiustizie che “affollano” il pianeta. Conta di cambiare il mondo un giorno, o di conquistarlo.