Miss Universo Tiffany, il concorso di bellezza transgender

Ogni anno in Thailandia si svolge Miss Universo Tiffany, il più popolare concorso di bellezza transgender di tutto il mondo. La ventenne Rinrada Yoshi Thuraphan, studentessa di Scienze della Comunicazione all’Università di Bangkok, si è aggiudicata il titolo di Miss Universo Tiffany 2017, superando tutte le altre altrettanto splendide concorrenti giunte in loco da ogni parte del Paese.

Miss Universo Tiffany e la rivoluzione di gender:

Miss Universo Tiffany

La bella vincitrice rappresenterà la Thailandia l’anno prossimo a marzo al concorso Miss International Queen 2018 di Pattaya, cittadina situata a circa 100 chilometri dalla caotica Bangkok. Rinrada Yoshi Thurraphan ha vinto, oltre al meritatissimo titolo che incornicia la sua bellezza, anche una Mercedes-Benz GLA 200 Urban, un premio in contanti, una corona di diamanti, un trofeo, dei vouchers e altri prodotti di elevato valore economico. Inoltre la miss ha vinto un premio per Best Costume, Miss Photogenic e Miss Silky Skin. Miss Universo Tiffany, il concorso di bellezza transgender, si mostra al pubblico di tutto il mondo senza paure e inibizioni, lontano dai sentieri conosciuti e dalle idee comuni. Quella che viene proposta in questo concorso è una bellezza sublime (nel senso più filosofico del termine) che scardina ogni certezza etica ed estetica, che valica i limiti dell’invalicabile, che rivoluziona il pensiero, che supera i pregiudizi e le distanze. A volte è difficile accettare ciò che non si conosce, ciò che appare ai nostri occhi come “eccessivo” e troppo spesso si cade nel tranello della cieca ignoranza e del razzismo di gender. Ma questo concorso di bellezza rivoluzionario, che si svolge ogni anno a partire dal 2004, lascia spazio alle speranze e alla libertà di poter essere se stesse senza dover provare vergogna e rimorso.

Per partecipare a questo concorso di bellezza transgender bisogna necessariamente essere una trans thailandese, avere dai 18 ai 25 anni oppure, se minorenni, farsi accompagnare dai genitori o avere il loro permesso (cosa difficilissima da ottenere visto che, troppo spesso, i genitori rifiutano l’identità dei loro figli non riuscendo ad accettare minimamente il loro modo di essere). La vincitrice Rinrada Yoshi Thuraphan in un post su Instagram ha scritto: «Vorrei ringraziare i miei genitori per avermi sempre supportata. Inoltre vorrei ringraziare i miei amici e i miei followers per avermi sempre supportata, e tutta l’Organizzazione di Miss Universo Tiffany».

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.