Migliori serie tv storiche: da “Domina” a “I Tudors”, quali scegliere (e perché)

Migliori serie storiche: da “Domina” a “I Tudors”, quali scegliere (e perché)

Ti affascina il passato e, anche quando cerchi qualcosa da vedere la sera in TV, preferisci show che ripercorrano i grandi fatti della storia o le vite eccellenti dei suoi protagonisti? Quella che segue è una (breve, essenziale) guida alle migliori serie storiche disponibili in TV, in streaming, sulle principali piattaforme in abbonamento. Da qualche anno infatti, con ogni probabilità per via proprio di una domanda sempre crescente, è spopolata la produzione di sceneggiati in costume e di ambientazione storica e oggi, insomma, non c’è l’imbarazzo della scelta per gli appassionati del genere.

Dall’antica Roma alle vicende reali inglese: quali sono le migliori serie storiche

Sebbene non sia ancora uscita, c’è grande attesa per esempio per Domina serie tv Sky ispirata alla vita di Livia Drusilla, una delle imperatrici più influenti della storia di Roma: a interpretare la moglie di Augusto è Kasia Smutniak, al suo esordio in una serie TV. Non è certo la prima volta che la storia di Roma finisce sul piccolo schermo e protagonista di uno show seriale: tra le migliori serie storiche, più viste e più apprezzate dal pubblico ci sono, per esempio, Romulus che, come anticipa il titolo, narra le vicende antecedenti alla mitologica fondazione della città e Rome, ambientata invece alla fine dell’età repubblicana, quando la città è sconvolta da sanguinose guerre civili. Un’altra Roma, quella delle grandi e un po’ corrotte dinastie papali è protagonista de I Borgia, serie TV ispirata appunto alle vicende di una delle più influenti famiglie italiane del quindicesimo e sedicesimo secolo.

Da Vikings a Barbari molte sono anche le serie dedicate alle invasioni barbariche e ai più appassionati di questo frangente storico: meglio avere ben chiaro fin dall’inizio, però, che si tratta di ricostruzioni non sempre fedelissime ai fatti storici, tanto più che per quest’ultimi le fonti certe non sono poi in gran numero. Discorso simile vale per Knightfall, la storia piuttosto romanzata della vita di Landry du Lauzon, Maestro dei Templari di Parigi, e per altre serie storiche dedicate ad ascesa e declino di quest’ordine di cavallieri.

Tra le migliori serie TV storiche ce ne sono numerose, a ogni modo, dedicate alle diverse epoche della storia inglese: The Spanish Princess ripercorre per esempio l’arrivo a corte di Caterina d’Aragona, promessa sposa di Arturo; The Last Kingdom, che più che ispirata a dei fatti storici veri e propri è un adattamento per il piccolo schermo del ciclo di romanzi dedicati ai re sassoni scritto da Bernard Cornwell, ha come ambientazione l’Inghilterra di fine IX secolo d.C.; c’è, però, anche Black Sails che racconta storie di pirati – e, più in particolare, quella dell’equipaggio della Walrus che tenta di braccare un galeone spagnolo carico di oro proveniente dalle Indie – nell’era d’oro della pirateria e, ancora, I Tudors, dedicata alle intrigate vicende della famiglia di Enrico VIII; persino Bridgerton, sullo sfondo di trame spiccatamente di fantasia, racconta bene lo spirito dell’età della Reggenza inglese. Tra le migliori serie storiche dedicate alla storia inglese, però, non si possono non citare anche le più recenti Downton Abbey, le cui vicende prendono avvio simbolicamente alla data dell’incidente del Titanic, e The Crown che ripercorre le vicende della famiglia reale inglese al tempo della regina Elisabetta e discendenti.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione