Madonna a un passo dal baratro Kardashian

Milioni di dischi venduti in tutto il mondo, attrice e regista a fasi alterne, scrittrice e produttrice, un fisico da fare invidia ad una liceale e una personalità capace d’incantare: a Madonna non manca quasi nulla, salvo un’entrata trionfale e possibilmente duratura nel mondo del piccolo schermo. Un vuoto inaccettabile che, a 57 anni compiuti, la regina del pop sta valutando la possibilità di colmare prendendo parte a un reality show sulla sua vita. A renderlo noto è il quotidiano britannico “The Sun” che, attraverso una fonte anonima, ha raccontato di una proposta fatta alla popstar dalla Bunim/Murray Productions, già “colpevole” di format di successo come Keeping Up with Kardashians, basato sulle avvincenti peripezie della famiglia Kardashian.

Le protagoniste della serie "Keeping Up with The Kardashians"

Le protagoniste della serie “Keeping Up with The Kardashians”

Per il momento non è arrivata alcuna conferma ufficiale, ma il tavolo delle trattative pare essere ancora in corso: “Non è stata presa alcuna decisione” – ha ribadito la fonte del tabloid, aggiungendo che Madonna – “ama dare ai suoi fan uno spaccato della sua vita, soprattutto durante un tour. Bunim/Murray ha dimostrato, con lo spettacolo di Caitlyn Jenner I Am Cait, che si possono affrontare argomenti delicati, e non solo fare tv spazzatura”.

Nello show ideato dalla casa di produzione californiana potrebbero essere inclusi anche Lourdes, Rocco, David e Mercy che, esattamente come i membri della famiglia Kardashian e i figli di Ozzy Osbourne in The Osbournes, pagano lo scotto di avere un genitore in vetrina. Il progetto potrebbe mettere in luce, ancora una volta, un lato umano della cantante di origine italiana, già in passato abituata a condividere con i fan momenti legati alla sua sfera personale; come dimenticare Madonna: Truth or Dare, il documentario del 1991 registrato durante il tour mondiale della cantante, “Blond Ambition”.

madonna

Madonna in una scena di “Truth or Dare”

In quell’occasione Madonna seppe dare voce ai suoi pensieri più intimi, a desideri e ambizioni che l’animavano in quegli anni, fornendo agli spettatori una chiave di lettura diversa della sua vita da star. L’operazione mediatica diede buoni risultati, tuttavia uno sguardo attento e discreto sul mondo della Ciccone non può essere paragonato alla messa in onda di un tran-tran quotidiano stile Grande Fratello: se la regina del pop dovesse accettare la proposta della Bunim/Murray, la sua privacy e quella dei suoi figli potrebbero essere messe a dura prova più del solito.

La perplessità è che questo genere di esposizione possa trasformare un’autentica icona degli ultimi decenni in una Kardashian qualsiasi che ha solo la sua quotidianità da spettacolarizzare.

Twitter: @VerBisconti

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.