Il Royal Baby che fa (sor)ridere tutti

Quando domenica sera è arrivata la notizia ufficiale la gente radunata di fronte ai cancelli di Buckingham Palace si è lasciata andare all’entusiasmo, qualcuno dei presenti racconta che sembrava di essere in pieno capodanno, con gente che stappava spumante, ballava e cantava in coro “Happy Birthday“. “L’ultima volta che a Londra si era festeggiato così era per una ragione ben diversa: non per una nascita, ma per una morte, quella di Margareth Thacther” così commenta l’evento il Daily Mail. E il via vai di gente nella zona antistante il palazzo reale ancora non si placa, con londinesi e turisti che si accalcano davanti al cancello per immortalare con una foto il cavalletto con l’annuncio incorniciato dell’avvenuta nascita dell’erede al trono.

Oggi finalmente William e Kate hanno finalmente mostrato il Bimbo al mondo e ai media, Bimbo chiamato per ora Baby Cambridge fin quando non sarà ufficializzato il nome su cui si scommette da giorni e giorni. Ironizza intanto il principe sull’attesa estenuante della nascita: “Quando sarà grande gli racconterò di quanto tempo ha impiegato a nascere e di quanto ha fatto attendere anche voi, che adesso potete tornare alla vostra vita normale e noi a prenderci cura di lui”. Dopo aver annunciato la possibilità che il bambino possa chiamarsi Charles in onore di suo padre, William ha sottolineato “Per fortuna assomiglia a lei” indicando la madre, per poi finire salutando la stampa “E per fortuna che ha più capelli di me”.

Insomma, non manca l’ironia ai principini, che, come al solito, si comportano in modo disinvolto e simpatico davanti le telecamere di tutto il mondo, nonostante il momento quasi solenne, riuscendoci a strappare anche un tenero sorriso. E l’ironia non è di certo mancata anche al popolo del web che, qui in Italia come non mai, si è scatenato tra vignette, battute ironiche e sfottò a go go. C’è chi si immagina il Bimbo Regale con le fattezze (orecchie comprese) di nonno Carlo, chi insinua che il padre biologico sia Mario Balotelli, chi immagina che il Royal Baby sarà ufficialmente mostrato al mondo come Simba ne “Il Re Leone”. Per non parlare di Twitter, dove il piccolo erede, ancor prima di nascere, ha mostrato il suo profilo (ovviamente ironico) postando cinguettii dall’aria non molto nobile, del tipo “Non ho ancora un nome e già sono più famoso di voi..” e ancora, subito dopo la nascita “Ahhh, aria fresca!”. C’è anche una sedicente Regina Elisabetta che, dal suo profilo burla, ha commentato l’evento con accento vagamente romano: “Finalmente è nato. Mò posso annà in vacanza serena”, e chi, come il comico Leonardo Pieraccioni, con disinvoltura ha detto apertamente la sua: “Royal baby però pare un gelato…”.

Vuoi commentare l'articolo?

Marika Luongo

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->