Al via Braccialetti Rossi 3: tutte le anticipazioni della nuova stagione

Spesso la vita è una lotta contro il tempo, contro le malattie, contro gli altri, contro se stessi. Passiamo la vita a combattere contro qualcuno o qualcosa. La fortuna della fiction Braccialetti Rossi 3 – al via in prima serata su Rai1 domenica 16 ottobre – è quella di descrivere l’importanza della lotta all’interno di un percorso di guarigione dalla malattia.

Braccialetti Rossi 3Leo e Cris sono fuggiti su un’isola per dimenticare il dolore, almeno per un po’. Ma il tumore cerebrale di Leo, come una spada di Damocle, dopo un mese ritorna. I due ragazzi vengono catapultati nuovamente nella realtà. Devono quindi tornare in ospedale perché Leo ha bisogno di cure immediate. Vale invece ce l’ha fatta, è guarito dal cancro, tuttavia ha difficoltà a tornare alla normalità. La sua vita non è più come prima, la malattia lo ha profondamente segnato, lo ha fatto crescere prima del tempo. Deve continuare a combattere perché solo così può dare il buon esempio ai suoi amici.

Il tumore di Nina si è rivelato più aggressivo del previsto, anche se lei si sforza di stare bene, e continua a studiare e a prepararsi per gli esami universitari. Nina ha voluto nascondere la sua malattia ai genitori, per proteggerli dalla verità, per non fargli del male. Flam deve fare i conti con la sua cecità, il trapianto di cornea si è rivelato un fallimento, anche se il problema più grande per lei è l’allontanamento del suo amico Chicco. Ma non resterà sola: una sorella di nome Margherita, che finora le era stata nascosta, entrerà presto nella sua vita. Davide è un angelo che veglia su tutti loro. Aleggia sulla Terra, tra i suoi amici, perché ha una missione da compiere, quella di aiutare Leo a trovare il coraggio di andare avanti.

Braccialetti Rossi 3: “Una serie che ha dato coraggio a tanti ragazzi che vivono il dramma della malattia

Braccialetti Rossi 3 si è contraddistingue, come le precedenti stagioni, come una sorta di manifesto dei valori più profondi dell’amicizia, dell’amore, della forza e del coraggio. Le tematiche che di volta in volta vengono affrontate sono impegnative e profonde. I protagonisti cercano di combattere fino all’ultimo respiro contro la malattia che li divora, provano a non cadere di fronte alle perdite più logoranti. Solo chi ci è passato lo può capire, solo chi ha vissuto certe esperienze può comprendere appieno quell’atroce dolore. In questa edizione molte scene saranno girate all’aperto, per stemperare gli interni del reparto di oncologia dell’ospedale.

Le battaglie che i ragazzi di Braccialetti Rossi 3 affronteranno saranno sempre più difficili. Giacomo Campiotti (regia) ha affermato che “La serie ha dato coraggio a tanti ragazzi che vivono il dramma della malattia“.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.