Bomboniere Matrimonio: consigli pratici per agevolare la scelta

Bomboniere Matrimonio: consigli pratici per agevolare la scelta

Il giorno delle nozze, come si può immaginare, i protagonisti indiscussi sono gli sposi. Tuttavia, anche gli invitanti sono chiamati ad assumere un ruolo importante, poiché testimoniano l’unione e l’inizio di una nuova fase di vita della coppia. Per questa ragione molte delle decisioni che vengono prese durante i preparativi sono improntate a soddisfare anche i partecipanti al lieto evento, come il menù e la musica.

Del resto, non bisogna dimenticare che sono proprio gli ospiti a decretare il successo o il fallimento del ricevimento nuziale. La tradizione vuole che agli invitati venga consegnato un piccolo ricordo del Matrimonio. La scelta, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non è affatto semplice, poiché le possibilità sono numerose.

Per evitare di commettere errori è importante fare delle attente valutazioni e non agire d’istinto. Di fatto, la prima cosa da fare è stabilire il budget di spesa, in modo da capire fin da subito verso cosa sia meglio orientarsi. È inutile, infatti, prendere in considerazione delle soluzioni troppo costose, che rischiano di mettere in crisi l’intera organizzazione delle nozze.

Scelta delle bomboniere nuziali: cosa è importante valutare?

Per la buona riuscita di un Matrimonio è importante che tutti gli elementi seguano un file rouge. Solo così infatti è possibile personalizzare l’evento e renderlo davvero speciale. Di fatto è fondamentale stabilire un tema preciso, in modo da accordarvi ogni dettaglio, anche le bomboniere. Infatti, è inutile proporre un piccolo ricordo in stile moderno, quando tutto il Matrimonio è di tipo classico.

Tuttavia, è importante tenere a mente che la bomboniera viene donata soprattutto per trasmettere un messaggio di amore e di unione. Pertanto è indispensabile riuscire a trovare qualcosa di adeguato. Non bisogna dimenticare però che deve compiacere anche chi la riceve, in modo che abbia voglia di metterla in mostra o di rimirarla a distanza di tempo. Tipologie di bomboniere ce ne sono tante, ma non tutte sono effettivamente accattivanti e valide.

Attualmente molto apprezzate sono le bomboniere utili, poiché possono essere utilizzate per svolgere determinate attività quotidiane o per completare l’arredo delle case degli invitati. Così facendo non si corre il rischio di regalare un oggetto destinato ad impolverarsi o ad essere dimenticato in poco tempo. Si può optare, quindi, per un orologio da tavolo, per una un profumatore o per una cornice. L’importante è puntare alla qualità e confezionare il tutto al meglio. Per questa ragione si consiglia di rivolgersi a dei professionisti.

Cosa dice il Galateo: ecco le regole fondamentali

Le bomboniere, secondo il Galateo, andrebbero consegnate a tutti gli invitati presenti il giorno delle nozze e a quelli non presenti e che hanno mandato un regalo alla coppia. Coloro, invece, che fanno gli auguri agli sposi tramite un biglietto o un telegramma devono essere omaggiati solo del sacchetto con i confetti. Non bisogna dimenticare che le bomboniere nuziali devono essere tutte uguali, tranne quelle destinate ai testimoni e ai genitori, che devono risultare più importanti.

Per quanto riguarda il confezionamento è importante che siano presenti 5 confetti ed un cartoncino con il nome degli sposi e la data del Matrimonio. Di solito, questi piccoli ricordi non vanno mai consegnati prima di aver ricevuto i regali. La cosa più pratica però è donarli alla fine del ricevimento, prima che gli invitati si congedino.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione