AltaRoma saluta la Capitale con lirica e stelle

Si è concluso ieri l’ultimo appuntamento di quest’edizione estiva di AltaRoma, la fashion week capitolina che ha visto protagoniste grandi firme e giovani promesse dell’alta moda: dalle trenta sfumature di grigio degli outfit di Renato Balestra agli abiti rigorosi e d’ispirazione elisabettiana di Raffaella Curiel, presentati entrambi il 10 luglio scorso, fino ad arrivare alla proclamazione dei giovani vincitori dell’undicesima edizione di “Who is on the Next?” (Lee Wood per l’abbigliamento, Nicolò Beretta per la categoria Shoewear, e Lolita Lorenzo per le borse), la manifestazione ha dato ampio respiro ad artisti camaleontici ed eccentrici, regalando al pubblico momenti di puro intrattenimento.

altaroma

Gli abiti di Iuliana Mihai

La serata finale del 13 luglio ha preso il via con l’appuntamento agli Horti Sallustiani, dove le donne audaci e dallo stile metropolitano di Iuliana Mihai hanno calcato la passerella. Si è passati con disinvoltura da jumpsuit e mini dress in pelle dalle linee pulite e geometriche, ad aderenti e delicati vestiti in pizzo coperti sotto pesanti kimoni black and white: un vero e proprio omaggio della designer italiana alla figura femminile, un modo per mettere in risalto le caratteristiche di una donna moderna e decisa, che sa tenere ben strette le redini del proprio destino.

Ad accompagnare i passi delle modelle, la voce soave e nostalgica della cantante lirica Ayumi Fujii e il suono metallico e squillante delle campanelle, abilmente riprodotto da due musiciste. Proseguendo lungo il Tevere, Sandro Ferrone ha incantato gli ospiti nella splendida cornice di Villa Laetitia con creazioni innovative ed eleganti. Manichini con indosso abiti lunghi plissettati, mise dal taglio geometrico, arricchite da stampe floreali, padroneggiavano la scena, esposti lungo un percorso suggestivo e romantico, tra luci ed ombre della notte romana. Special guest star della serata la bella protagonista dell’ultimo Festival di Sanremo Rocío Muñoz Morales.

 Twitter: @VerBisconti

Vuoi commentare l'articolo?

Veronica Bisconti

Nata Roma nel 1987, è da sempre residente nella Capitale. Laureata in Conservazione dei Beni Culturali, è attratta da quadri e sculture come una mosca dal miele. Solare, sognatrice e perfezionista, è una grande appassionata di serie televisive italiane e americane. Ama il teatro, la moda e i viaggi.