Al via Game of Thrones 6, le pagelle della prima puntata

Game of Thrones 6 è cominciato. Il primo episodio della sesta stagione di GoT è stato trasmesso negli Stati Uniti quando in Italia erano le tre di notte. In contemporanea, è andato in onda anche in Italia su Sky Atlantic, il canale di Sky dedicato alle serie tv, in lingua originale, sottotitolato in italiano. Noi di Lineadiretta24.it inauguriamo la nuova stagione della popolare serie fantasy targata HBO con le nostre pagelle. Giocate con noi e date i voti ai vostri personaggi preferiti, commentate e interagite!

Davos Seaworth: meglio conosciuto come “er sor Cipolla” ha l’ingrato compito di salvare la situazione tesa al Castello Nero. E’ appena arrivato alla barriera e, reduce dal lutto della piccola principessa Baratheon, si ritrova alla guida dei “Ribelli della Notte” che vogliono vendicare la morte di Jhon Snow. La combriccola di fedelissimi della buona anima di Lord Comandante, rivanga i tempi andati e macera vendetta ma il buon Davos prende tempo e gioca di catenaccio, nell’attesa di ricordarsi chi diamine fosse lo sbarbatello dissanguato nella neve; d’altra parte s’erano visti du volte e non è che quello c’abbia mai avuto tutta sta chiacchiera; co ‘staria criptica e i capelli al vento, j’era sempre saputo un po’ coatto.

Voto 6.5 Rifinitore

Ramsay Bolton: Lo ritroviamo come lo avevamo lasciato: sadico e con tutta la sua umanità. E’ sul letto di morte dell’amata concubina e visibilmente scosso dalla dolorosa perdita ricorda la dote migliore della giovane donna: “puzzava de cane”. E bravo Ramsay, Foscolo te spiccia casa. Giusto il tempo di disporre che la salma venga data in pasto ai mastini e subito via con papino a pianificare guerre e linea dinastica; se ritrovasse la moglie sarebbe meglio.

got6Voto 5.5 Romantico

Theon Greyjoy: l’attributo non è tutto. Se vi hanno mai dato dei senza palle, voi rispondete: “Ebbeh, sono Theon Greyjoy”. Il riscatto di un uomo a cui è stato tolto tutto… tutto tutto… ma non la dignità. Possono avergli portato via il trono, l’onore, l’affetto di un padre, l’intestino molle ma lui molla. Non solo ti si butta dalle mura di un castello, ti salva l’ultima erede Stark, ti attraversa un fiume congelato che manco Reverant e te la scalda che manco in Titanic, ma ti salva pure er panettiere!!!

Voto 7.5 Out Sider

Sansa Stark: che avesse il piglio della regina s’era capito. La piega resiste alla fuga rocambolesca, ad un torrente ghiacciato e a battuta della cinofila Bolton. Frigna come sempre per carità, ma pare che la fase della pubertà sia ormai acqua passata. Dopo 5 stagioni ha finalmente trovato il suo esercito della salvezza: un panettiere, una cavaliera fondamentalista e un… va beh, Theon!

Voto 6.0 Promessa

Brienne di Tarth: Brienne “la bella”, dopo aver fatto fuori l’ennesimo Baratheon è sulle tracce di Sansa, tanto per non rompere la tradizione che si porta dietro da un paio di stagioni. La notizia è che finalmente la trova! La temibile cavaliera, riesce ad entrare in scena e a compiere la sua missione: salvare la vita della giovane Stark. E grazie al cielo! Dopo 5 stagioni do Game of Thrones ed un intero Star Wars di nullafacenza era pure ora!

Voto 6.5 Meglio tardi che mai

Margaery Tyrell: ritroviamo la giovane regina esattamente dove e come l’avevamo lasciata: zozza e vestita di stracci nelle celle del Tempio di Approdo del Re. Continua ad essere interrogata sui suoi peccati e continua a negare ogni cosa. Brava ragazza! così si fa! Negare, negare, sempre negare! Ma al di fuori di questo nulla da segnalare.

Voto 5.5: Omertosa

Arya Stark: la piccola, cocciuta e vendicativa rampolla di Grande Inverno è stata privata della vista dal Dio dai Mille Volti e mendica tra i vicoli di Braavos. Si fa prendere a randellate dalla tizia che pulisce i morti del tempio e niente più. Apparizione fugace la sua, nonché piuttosto dolorosa per lei e per noi che la vorremmo vedere sempre intenta a spuntare i nomi della sua lista nera.

Voto 5.0: MiopeGame of Thrones 6

Tyrion Lannister: il nano, dopo la scomparsa della sua Khaleesi, è ancora a Meereen; non si capisce bene a fare cosa. Governa? Attende? Trama il modo di tornare ad Approdo del Re e finire il lavoro iniziato con l’amato papino e fare fuori anche la sorella? Non ci è dato saperlo per ora. Nel frattempo passeggia con l’amico eunuco, sfama bambini poveri e fa battute sulla virilità di Varys. Poco educato è vero ma è Tyrion e lo amiamo per questo. In ogni caso sembra in procinto di una prossima mossa.

Voto 5.5: Riserva

Jorah Mormont: quel loquace simpaticone è alla ricerca della scomparsa Daenerys in compagnia di Daario Naharis che je starebbe pure simpatico ma sta cosa che la Khaleesi si sia innamorata di un mercenario proprio non je va giù. Va da sé che i due trovino una traccia piuttosto evidente del passaggio di un po’ di cavalli dothraki ed in mezzo ad un campo rivoltato dagli zoccoli di centinaia di cavalli, il nostro Jorah riesce a trovare anche l’anello della regina. “Bucio de culo” direbbe Martellone.

Voto 6.0: Fortunello

Daenerys Targaryen: L’avevamo lasciata avvolta da una mandria di Dothraki e così la ritroviamo. Dio salvi la Regina, griderebbe qualcuno ma a quanto pare sembra che Daenerys sappia salvarsi da sola o almeno ci prova. Interpellata sulle sue origini non sbaglia mai un colpo e come al solito ci regala dieci minuti d’anagrafe pura ( “Sono Daenerys nata dalla tempesta…bla bla bla); naturalmente la buon anima di Khal Drogo (l’unico che serviva) la cita alla fine, così per cattiveria. Stirpe e blasoni nulla potranno tuttavia contro le tradizioni dei Khal infatti, tra una frustata e l’altra, pare che alla Khaleesi toccherà in ogni caso il gruppo di sostegno: “vedovelle di uno stallone”.

Voto: 6.5 Ripetitiva

Cercie e Jamie Lannister: In coppia molto più interessati che spagliati, d’altronde sono fratelli e genitori insieme. La faccenda è incestuosa e questo si sa, ma pare che Sommo Septon e integralisti al seguito gli abbiano dato una raddrizzata. Almeno stavolta non hanno elaborato il lutto copulando di fianco al cadavere del figlio morto. Che stiano riscoprendo un po’ di sana decenza?

Game of Thrones 6Voto: 6 Impanicati

Dorne Family: Anni e anni di lotte femministe celebrati in un’overdose di esecuzioni in quota rosa. Infatti, durante la morte di Doran Martell l’università del Massachussets ha registrato picchi di estrogeni tra le spettatrici femminili pari al doppio della norma.  I maschi a Dorne fanno la fine del coniglio, soprattutto se si chiamano Trystane e muoiono infilzati come un kebab. La serpe in Game of Thrones è femmina!

Voto: 7.5 Spietate

Melisandre: Meglio detta“Quella della Luce”, sembrava dovesse avere un ruolo fondamentale nella resurrezione di John Snow e il finale di puntata lascia ben sperare. Tolto l’omaggio al reparto di geriatria del Policiclino Umberto I, Melisandre sembra davvero impegnata in una strana metamorfosi, non resta che attendere ma in questa prima puntata è l’unica ad aver fatto davvero qualcosa!

Voto: 8 Rivelazione

John Snow: Da morto se la cava bene, livido in volto al punto giusto. John Snow potrebbe non essere morto e comunque anche da morto riesce a farsi sentire. Di sicuro Spettro ne sa più di noi e sicuramente è incazzato quanto noi.

Voto: Jolly – in stand by

In attesa della prossima puntata di Game of Thrones 6, vi chiediamo: siete d’accordo?

Autori: Federica Gubinelli e Giulio Gezzi

@FedericaGubinel

@g_gezzi

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli