Fatti unici: il giusto compromesso tra sitcom e teatro