L’aborto: l’impossibilità di cancellare un diritto troppo spesso tacitamente ostacolato.