Radwanska-Federer: il giorno dei maghi