L’omertà è violenza: in Usa le vittime di stupro rompono il silenzio