Istruzione, 3 miliardi per migliorare
Una scuola chiamata Alberto Manzi