“Lapidarium”. A Roma il monumento ai vinti di Aceves