Infortunio in itinere: ecco i criteri