“I brutti anatroccoli” al Centrale preneste