Umiliazione Barcellona

martedì in Coppa del Re (1-3 al Camp Nou che costa la qualificazione a Messi & Co) e sabato in campionato (2-1 al Bernabeu). Uno shock per i catalani che sembrano un pugile barcollante in attesa del colpo del k.o. (il Milan nel ritorno di Champions?). E poco importa se il pugile ha un vantaggio di 11 punti sulla seconda, quello che fa male è l’orgoglio ferito dagli acerrimi rivali. Intanto l’Atletico Madrid riesce solo a pareggiare a Malaga (0 a 0) portandosi a 57 punti, insidiato adesso dal Real a 55. Alle spalle ci sono Malaga a 43, Valencia 42 e Real Sociedad 41.

LIGUE 1– Passo falso del Psg che perde nella trasferta di Reims nonostante la superiorità numerica per oltre mezz’ora. I parigini, tuttavia, mantengono il primo posto (54) e ringraziano il Lione che fa 1 a 1 con il Brest mancando l’aggancio. Risale il Marsiglia (49) che vince 2 a 1 con il Troyes, mentre tiene il passo il St Etienne (47) vincente 4 a 0 sul Nizza (45). PREMIER LEAGUE – È un assolo del Manchester United che firma la vittoria numero 23, ai danni del Norwich (4 a 0), e sale a 71 punti. A 56 viaggia il City, in attesa del posticipo di questa sera con l’Aston Villa, mentre il Tottenham (54) conferma la terza piazza con il successo nel derby con l’Arsenal (2 a 1). 52 punti invece per il Chelsea che supera di misura il West Bromwich, seguito da Arsenal 47 e Everton 45.

BUNDESLIGA – Non perde neanche quando gioca così così il Bayern Monaco e anzi porta a casa il successo nella trasferta di Hoffeneim grazie al gol di Gomez. I bavaresi conservano così i 17 punti di vantaggio sul Dortmund (46) che supera 3 a 1 l’Hannover. Vince anche il Leverkusen (45) in rimonta, 2 a 1, sullo Stoccarda, mentre il Francoforte (38) cade in casa con il Moenchengladbach. Quinta e sesta piazza, invece, per il Friburgo e lo Schalke, entrambe a 36 punti. A-LEAGUE – La buona stella sembra aver abbandonato il Sydney Fc che perde di nuovo contro una diretta concorrente per i play off. Non basta la magia di Del Piero agli Sky Blues (tiro da fuori sotto l’incrocio) che perdono 2 a 1 con il Perth ripiombando in fondo alla classifica con 27 punti. La qualificazione è ad appena 1 punto, ma sabato c’è il Central Coast, secondo con 45 punti, dietro il Sydney Wanderers (47).

 

Vuoi commentare l'articolo?

Giuseppe Procida

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->