Serie B: pericolo primato per il Lanciano

In questo classico sabato del campionato cadetto, le distanze tra le prime e le ultime si sono assottigliate notevolmente, offrendo ancora una volta la speranza a moltissime squadre di salvarsi o approdare in Serie A. Dopo la batosta nella scorsa giornata contro il Modena, la Virtus Lanciano sembra aver accusato il colpo. Il club rossonero ha conquistato solamente un punto nella sfida contro il Siena, dando la possibilità all’Empoli che scenderà in campo lunedì sera nel posticipo, di recuperare lo svantaggio in classifica. Il team di Marco Baroni dovrà stare molto attento e cercare di ritrovare quella marcia vincente per tener lontane tutte le altre dirette avversarie, che però non perdono un colpo.

Con la cura Iachini, il Palermo è diventato definitivamente la principale pretendente a ritornare nella massima serie. Ormai i siciliani non hanno più quella paura delle prime giornate, ma affronta le gare con grinta, mettendo in campo tutta l’immensa qualità di Bačinovič e compagni. Il club di Zamparini non si è lasciato scappare l’occasione importante e stravincendo il derby contro il Trapani ha conquistato la seconda posizione. La reazione di questa squadra è stata grandiosa: fino a poche settimane fa i risultati erano disastrosi, ma ora si possono ingrandire gli orizzonti e centrare obbiettivi importanti. Anche l’Avellino non ha perso tempo e si è rimesso subito in corsa. Nel big match contro un ottimo Brescia, il club biancoverde ha portato a casa la vittoria sfoderando una prestazione eccellente, che permette ai tifosi di credere ancora nel sogno Serie A.

Nello scontro diretto per la salvezza, la Reggina ha avuto la meglio sul Padova ottenendo un importante successo in rimonta. Nella vittoria amaranto c’è stato il grande contributo del fantasista David Di Michele, che nella sua centesima presenza ha sfoderato una prestazione fenomenale, siglando anche due reti. Il grande problema della squadra calabrese che in qualche modo potrebbe giustificare la posizione in classifica, è di puntare quasi tutto sulle invenzioni dei singoli e poco su un gioco di squadra. Un altro team che in poche giornate ha rovesciato in positivo la propria situazione è il Bari. Nonostante la penalizzazione di tre punti per la questione Calcioscommesse, i galletti hanno cambiato la loro stagione allontanandosi definitivamente dalla zona retrocessione. Il club biancorosso proseguendo la striscia positiva di risultati, potrebbe ancora sperare nei Play Offs che si trovano a sole sei lunghezze di vantaggio.

 

Risultati 13/a giornata

Spezia – Cesena 2-1
Bari – Varese 2-1
Brescia – Avellino 0-2
Carpi – Crotone 1-2
Cittadella – Pescara 0-1
Juve Stabia – Modena 1-1
Novara – Latina 2-2
Palermo – Trapani 3-0
Reggina – Padova 2-1
Lanciano – Siena 1-1
Ternana – Empoli (11/11/2013 alle ore 20:30)

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->