Serie B: Empoli rimane in vetta

Il campionato di Serie B inizia ad entrare nel vivo con capovolgimenti di fronte ed incredibili colpi di scena. Già nel primo anticipo, la situazione ritorna ancora una volta in perfetto equilibrio. L’Empoli, ritenuta nelle ultime giornate una squadra di grande talento ed esperienza, non è riuscita a trovare la terza vittoria consecutiva, pareggiando sotto i colpi del Brescia di Andrea Caracciolo. Il team di Maurizio Sarri pur riflettendo su questa brutta prestazione può ancora festeggiare, poiché il primato non si è spostato dalla città toscana. Altra giornata negativa per la Virtus Lanciano. Il club rossonero, dopo aver fornito segnali di leggera ripresa conquistando tre punti nella scorsa settimana, è incappato di nuovo in un risultato negativo contro il Trapani. La squadra di Marco Baroni ormai non riesce più, almeno in queste ultime sfide, a sfoderare quelle prestazioni che demolivano gli avversari. Ora ci troviamo davanti ad un team sottotono, che difficilmente potrà competere e tener testa con le altre contendenti al titolo. L’unica società di alta classifica che ha regalato una gioia importante ai propri tifosi è quella del patron Zamparini. Il Palermo pur rischiando moltissimo ha recuperato punti fondamentali, conquistando la vittoria in extremis contro il Novara. I siciliani vedono il primo posto in classifica non più come un miraggio, ma una realtà sempre più concreta.

Lotta aperta per la zona retrocessione. L’ultima in classifica è la Juve Stabia che ormai ha perso tutte le speranze per puntare alla salvezza. La squadra campana nelle ultime cinque gare ha totalizzato soltanto due punti, troppo pochi per credere in una difficile rimonta. Situazione pericolosa anche per la Reggina che cerca disperatamente un posto nei play out. La società amaranto pur avendo calciatori di ottimo livello, subisce molte reti, perdendo così punti fondamentali. Dopo la sconfitta contro la Spezia, i calabresi devono trovare la marcia vincente per poter evitare l’incubo della Lega Pro.

Ancora una volta il torneo di questa stagione è dominato dall’effetto casa e da una classifica sempre più corta. In questa sedicesima giornata soltanto la Spezia è riuscita a trovare la vittoria in trasferta. L’unico team che sembra avere una marcia in più è quello di Beppe Iachini, che in questa manifestazione ha realizzato ben quattro vittorie fuori dalle mure dello stadio Renzo Barbera. La partenza in ritardo delle grandi ha permesso alla sorpresa Lanciano di conquistare il palcoscenico della Serie B. Ora la musica è cambiata di nuovo: per la massima serie si torna a parlare di Palermo ed Empoli.

 

Risultati 16/a giornata:

Empoli – Brescia 2-2
Avellino – Cesena 0-0
Latina – Juve Stabia 1-0
Modena – Siena 1-1
Padova – Crotone 0-0
Palermo – Novara 2-1
Pescara – Carpi 4-2
Reggina – Spezia 1-2
Trapani – Lanciano 1-0
Varese – Cittadella 2-1
Bari – Ternana (2/12/2013 alle ore 20,30)

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->