Serie B: Empoli fallisce il sorpasso

 Avevamo lasciato questo 2013 con il Palermo capolista, e tutte le altre squadre che cercavano di inseguire. In questa giornata però, le grandi del campionato cadetto non sono riuscite a dimostrare la loro forza, perdendo punti e riducendo moltissimo il distacco. Il team rosanero sembra a tratti confuso e senza quella lucidità, che gli aveva permesso di trovare il primato con una marcia inarrestabile. La società del patron Zamparini può comunque festeggiare, poiché l’unico punto conquistato gli ha permesso di mantenere ancora la prima posizione. Se la squadra siciliana alla fine può uscire dal campo abbastanza soddisfatta, non è lo stesso per l’Empoli. Gli azzurri hanno avuto in mano l’occasione del sorpasso, ma negli ultimi minuti, quando sembrava ormai fatta, il Latina ha ribaltato la gara, allontanando ancor di più i toscani dalla vetta. L’unico club di fascia alta che ha eseguito un grande passo in avanti, sopratutto approfittando della situazione odierna è la Virtus Lanciano. Il club rossonero ha conquistato i tre punti nel big match contro il Brescia, regalando ai tifosi la quarta posizione nella competizione. Gli abruzzesi, dopo un finale d’anno abbastanza negativo, ritornano in pista, convinti che anche loro sono ancora vivi per la lotta alla Serie A. {ads1} Nella zona bassa della classifica si riapre il discorso retrocessione. Eccezion fatta per la Juve Stabia, che nonostante la vittoria si trova ancora in alto mare, il quadro per evirare la Lega Pro è molto ampio e complesso. La Reggina che nella precedente giornata sembrava ormai spacciata, ha trovato tre punti fondamentali contro il Bari, ed ora vede la salvezza una missione ancora possibile. Grande stoccata vincente anche per il Novara. Dopo un inizio di stagione negativo, i Gaudenziani hanno cambiato marcia uscendo non solo dalla zona retrocessione, ma puntando ai play offs, che però sono ancora molto distanti.

 

In questa seconda parte di Serie B, si iniziano a tirare le prime somme. Il Palermo dopo aver conquistato il titolo simbolico di campione d’inverno, pur non brillando, continua ad essere il leader del torneo con le dodici vittorie in stagione. Situazione contraria, invece, per l’Empoli che nonostante le prestazioni di altissimo livello, non riesce a concretizzare, elemento fondamentale in questo calcio moderno. Dato per scontato o quasi il passaggio diretto alla massima serie di queste due squadre, la lotta per i play offs diventa sempre più interessante, con dieci team che vogliono realizzare il sogno chiamato Serie A.

Risultati 22/a giornata:

Trapani – Padova 2-1
Novara – Avellino 2-1
Lanciano – Brescia 1-0
Varese – Cesena 1-3
Latina – Empoli 2-1
Palermo – Modena 0-0
Juve Stabia – Pescara 2-1
Bari – Reggina 0-1
Cittadella – Spezia 1-2
Carpi – Ternana 1-2
Crotone – Siena (27/01/2014 alle ore 20.30)

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->