Serie B: Bari trionfa nei Play Offs

Siamo arrivati alla fine, ormai sono rimaste le ultime sfide per decretare chi riuscirà a continuare il sogno Serie A, e chi sprofonderà in Lega Pro. Come già sappiamo, in questa stagione il regolamento dei Play Offs è completamente cambiato: non saranno più 4, ma 6 i club che combatteranno fino all’ultimo per trovare la promozione. Questa nuova formula è anche divisa sostanzialmente in tre fasi. Innanzitutto il turno preliminare: è una sfida secca, dove le squadre dovranno riuscire a prevalere entro i 90 minuti. In caso di parità, si andrebbe ai tempi supplementari. Se dopo i 120 minuti non ci fosse stato ancora un vincitore, verrebbe considerata la migliore posizione in classifica al termine della competizione regolamentare dei due team a confronto. Dopo questo primo turno, i Play Offs si trasformeranno in un vero e proprio “torneo nel torneo”. La semifinale sarà un classico del calcio moderno con l’andata e ritorno. Anche la finalissima non sarà assolutamente uno scontro diretto, bensì una doppia sfida, che alla fine del secondo incontro ci regalerà il terzo club che conquisterà la massima serie. {ads1} Tralasciando le chiacchiere su questo nuovo imprevedibile regolamento, ieri è scesa in campo la Serie B, con le prime sfide dei Play Offs. Nel pomeriggio, il Bari ha tramortito un Crotone senza speranza con un secco 0-3, che non ammette repliche. Strana e sorprendente la stagione dei Galletti, che sono stati colpiti da una squalifica (tolti 4 punti per decisione federale) e da un fallimento doloroso, ma hanno rialzato la testa passando dalla zona retrocessione al settimo posto in classifica. Questa marcia trionfale, con ben cinque vittorie consecutive è stato un qualcosa di incredibile, sopratutto perché realizzata nelle ultime giornate, quando nessuno credeva più nella forza travolgente dei biancorossi. Ora la via è stata ben tracciata, ma è rimasto l’ostacolo più difficile della stagione, che prenderà il nome di Cesena o Latina.

 Sofferenza assoluta nella sfida serale tra Modena e Spezia. Le squadre sono completamente alla pari, nessuna prevale sull’altra, ma solo un’invenzione di Signori regala la semifinale agli emiliani. Quanto è strano il calcio: nei due incontri precedenti di campionato, il team ligure aveva dominato trovando anche una vittoria, ma nella sfida fondamentale per la stagione qualcosa è andato storto. Al di là di questo preliminare, le Aquile possono guardare al futuro con la consapevolezza che la prossima stagione saranno ancora là davanti, a lottare per toccare con mano la Serie A.

Risultati turno preliminare Play Offs:
Crotone – Bari 0-3
Modena – Spezia 1-0

In grassetto le squadre che hanno ottenuto la semifinale

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->