Serie A: Juventus punta al record e alla vetta

Siamo a mercoledì ed è già ora del campionato di Serie A. Dopo la vittoria della Roma contro il Sassuolo nella giornata di ieri, questa sera scende in campo il meglio della giornata: il Napoli deve trovare la vittoria in trasferta contro la Lazio per mantenere il primato in classifica. Sfida difficile anche per la Juventus contro il Genoa.

Con meno di due giornate il massimo campionato di calcio italiano, si è ribaltato ed abbiamo visto il vero valore di Napoli e Juventus. Abbiamo già perso per strada l’Inter, che ormai ha staccato la spina e rischia di finire il campionato senza Europa. La squadra di Mancini si è trasformata in una squadra mediocre, sopratutto in attacco, e il neo arrivato Eder non può fare di certo miracoli. Nel derby dello scorso turno, il Milan sembrava un team galattico, da questo possiamo capire la situazione dei nerazzurri. In questa giornata il club milanese dovrà trovare la vittoria contro il Chievo per cambiare marcia e non perdere altri punti per strada. Ma la situazione è tutt’altro che semplice.

Passando alle zone alte della classifica, continua la lotta tra Napoli e Juventus. Il club campano continua a mostrare tutta la sua forza. Sarri in poco tempo ha preparato una squadra in grado di competere con la strapotenza dei campioni d’Italia in carica. I partenopei possono contare anche su un super Gonzalo Higuain, che ormai si può permettere di segnare da qualsiasi posizione. Questa volta di fronte c’è la Lazio, che deve darsi una svegliata per poter conquistare almeno un posto in Europa League.

Anche la Juventus non perde un colpo, ormai Max Allegri vuole prendersi un’altra vittoria nei confronti dell’ex Antonio Conte. Il toscano vuole il record di vittorie consecutive nella massima serie. Ormai Dybala è cresciuto molto ed ora fa veramente paura, anche Pogba è tornato il fenomeno della scorsa stagione. Il Genoa non può essere assolutamente un avversario che potrebbe fermare l’armata bianconera che è pronta a prendere la testa della classifica. Alla fine vedremo come andrà a finire, ma i torinesi, nonostante la partenza abbastanza negativa hanno un qualcosa in più rispetto al Napoli, che ormai è rimasto l’unico avversario per il titolo di campione d’Italia.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti