Semmering: ancora Mikaela Shiffrin

È Mikaela Shiffrin a dominare questo scorcio di stagione sciistica e nell’articolo di ieri lo avevamo messo in conto. La statunitense ha fatto bingo nel secondo slalom gigante di Semmering. Due gare, due vittorie e stasera in occasione dello slalom speciale è ovviamente lei la favorita. Ma indipendentemente da come andrà la gara odierna, la Shiffrin il suo l’ha fatto. Ha messo le carte in tavola e la doppia vittoria in gigante rappresenta la peggior notizia possibile per le avversarie. La Gut è attualmente l’unica che sembra poter un minimo mantenere il passo. La Goggia, con la seconda uscita in due gare, si è staccata un po’ e anche la Stuhec arranca troppo nelle discipline tecniche. La cosa che poi davvero conta di più nella vittoria di ieri è la modalità con cui la statunitense ha portato a casa i 100 punti. Sotto una fittissima nevicata, con visibilità molto ridotta, presenza di vento a folate, insomma in un contesto difficilissimo e con condizioni proibitive la Shiffrin ha dimostrato di essere eccellente anche quando si tratta di improvvisare.

Insieme a Mikaela Shiffrin le protagoniste della gara di ieri sono state la solita Worley e la Rebensburg che completano un podio di fenomeni della disciplina. Mowinckel, Brunner Gut e Gagnon occupano dalla quarta alla settima posizione, poi le prime azzurre: Moelgg e Brignone rispettivamente ottava e nona. Le altre azzurre andate a punti sono Elena Curtoni (18a), Francesca Marsaglia (21a), Marta Bassino (26a) e Nadia Fanchini (27a). Sofia Goggia è uscita nella prima manche, la Pirovano non si è qualificata per la seconda mentre Irene Curtoni che ce l’aveva fatta è uscita dal tracciato nella seconda prova.

La classifica generale vede la Shiffrin saldamente al comando con 698 punti, poi Gut a 583, Stuhec a quota 495, Sofia Goggia a 467, Worley a 463 e Tina Weirather a 367. Oggi pomeriggio in occasione dello slalom serale, la Shiffrin come detto potrà prendere il largo. La prima manche partirà alle 15. Stamattina alle ore 10:30 partirà anche la discesa libera della combinata alpina maschile a Santa Caterina. La discesa libera in calendario ieri mattina è stata annullata per il troppo vento e pare che non potrà essere recuperata più avanti.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado