Roma – Napoli : altro stop per De Rossi?

La squadra giallorossa è tornata ad allenarsi ieri nel pomeriggio in vista del delicatissimo match contro il Napoli valido per consolidare il secondo posto in classifica. Dopo i campanelli di allarme che hanno destato preoccupazione per le condizioni dei nazionali Holebas (dolore al costato) , Florenzi (ancora in ritiro con gli azzurri)  e Uçan, si è aggiunta la lieve dorsalgia che ha colpito Daniele De Rossi costringendolo al lavoro differenziato. Un problema che, facendo tutti gli scongiuri del caso, potrebbe mettere a rischio la sua presenza nel testa a testa contro il Napoli. A Trigoria per ora prevale l’ ottimismo, nel tentativo di comprendere con maggior precisione le condizioni fisiche di “Capitan Futuro” e gestire le prossime sedute di allenamento nel migliore dei modi. L’ eventuale assenza di De Rossi in mezzo al campo, infatti, potrebbe alterare di molto gli equilibri di una squadra già depauperata dalle pesanti assenze di Totti , Keita  e Maicon, con Florenzi, Uçan , Gervinho , Holebas e Doumbia non ancora al top della forma.

La squadra si è esercitata sul possesso palla mentre De Rossi , Totti , Maicon e Doumbia hanno svolto un lavoro personalizzato. Sul capitano e sul terzino brasiliano, Rudi Garcia farà le sue valutazioni per metterli eventualmente a disposizione della squadra per il match di sabato, mentre Doumbia si è unito al gruppo a metà allenamento e sarà sicuramente della partita.

L’ allenamento si è poi concluso con una sessione incentrata sulla finalizzazione e sui tiri in porta, proprio per cercare di migliorare il rating relativo ai gol segnati in campionato, che vede la squadra giallorossa al settimo posto con solo 39 reti all’ attivo.

Contro il Napoli, anche se è presto per ipotizzare una probabile formazione, ci sarà sicuramente il ritorno di Pjanic dalla squalifica, che permettera a Rudi Garcia di ricomporre il classico trio di centrocampo con il bosniaco, Nainggolan ed eventualmente De Rossi, dorsalgia permettendo. In avanti, bisognerà valutare le condizioni di Gervinho, mentre scalpitano Iturbe , Ljajic e Doumbia. In difesa non dovrebbero esserci grandi sconvolgimenti, anche se Florenzi potrebbe essere impiegato nuovamente da terzino destro. Anche il Napoli risponderà con un organico quasi al completo, fatta eccezione per lo squalificato Inler e gli infortunati Insigne e Zuniga , i quali stanno tentando un recupero lampo per rientrare tra i convocati contro i giallorossi.

Vuoi commentare l'articolo?

Alex Marino