Podio per Peter Fill anche in Super G

Beaver Creek– Sceso col pettorale numero 5, il nostro Peter Fill si è messo in testa alla gara e man mano che progredivano le discese ci siamo resi conto che la sua prova era stata davvero eccellente. Con le discese dei primi sette della specialità il nostro atleta era stato raggiunto ma non superato dal solo Reichelt. E’ fatta abbiamo pensato. Ed invece l’elvetico Kueng col pettorale 28 sfodera la gara della vita e si piazza irremovibilmente in testa, poi come se questo non fosse bastato, ci ha pensato un ragazzino di 22 anni, l’austriaco Striedinger, a piazzarsi secondo col pettorale numero 45, quando ormai erano state fatte le foto del podio virtuale e le televisioni, come al solito, avevano interrotto il collegamento secondo una pessima usanza in uso nella narrazione dello sci alpino a livello televisivo. Forse per questo la sorpresa rappresentata dal giovane austriaco è ancora più gradita…Tra gli azzurri citiamo l’ottimo ottavo tempo di Werner Heel ed il ventunesimo di Innerhofer.

 

Lake Louise– Finisce in un trionfo per Maria Riesch la seconda discesa femminile di Lake Louise. La tedesca, con questo doppio successo ha gettato la sua candidatura per la vittoria della sfera di cristallo; sul podio con lei ci sono Tina Weirather e la Fenninger sempre più competitiva anche in discesa ed anche su una pista per lei non particolarmente favorevole! Anche l’austriaca va tenuta nella giusta considerazione. Ottima la prova di Elena Fanchini che è finita quinta e conserva il secondo posto in classifica di specialità, che per scaramanzia diciamo che non manterrà a lungo…Grande poi è stata la Schnarf che al rientro dall’infortunio è la nostra velocista più in palla dopo la Fanchini. Altra prova clamorosa è l’undicesimo tempo di Lindsey Vonn dei cui problemi fisici tutti sanno.

Stasera superG per le donne e slalom gigante per gli uomini.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->