Play Offs: Bologna e Pescara finale a un passo

Il campionato di Serie B si è concluso una settimana fa ed ora sia già arrivati alle semifinali dell’affascinante mini–torneo dei Play Offs, che potrà regalare ad una squadra il sogno della massima serie. Il favorito in assoluto è sempre il Bologna, che dopo una stagione di purgatorio, sta lottando per poter tornare nella competizione che conta per davvero.

Ieri sera c’è stato il debutto assoluto del Bologna nei Play Offs. Come abbiamo ipotizzato durante queste ultime settimane di campionato, gli emiliani si erano completamente fermati per poi sfoderare l’ultimo, ma fondamentale assalto per tornare in Serie A. infatti è successo proprio così, i rossoblu mostrano una grande compattezza ed un controllo mentale della sfida da team di altissimo livello. L’Avellino, che sicuramente è un buon club, che in questi anni sta diventando sempre più forte, grazie al settore giovanile, ha avuto molte difficoltà. Il club di Diego Luis Lopez non ha perso tempo, e con un classico 0-1 si è portato a casa il primo round. Al ritorno non sarà una passeggiata: in gioco c’è la finale ed i campani le proveranno veramente tutte per centrare la promozione. Anche perché questo è l’anno delle piccole, non possiamo dimenticare, in primis il Carpi, poi il Frosinone ed infine chissà. Come si dice non c’è due senza tre.

Dopo aver debuttato in questo mini–torneo battendo in scioltezza il Perugia, il Pescara seppur con molte difficoltà vuole assolutamente conquistare almeno la finale ed andarsi a giocare il tutto per tutto nell’ultima sfida. Il primo round della semifinale è andato nel migliore dei modi: allo scadere i biancocelesti hanno trovato la rete dal dischetto di Memushaj, che ha regalato ai tanti tifosi mezza finale. Però adesso bisogna stare non poco attenti, poiché il Vicenza ha un grande team, e proverà fino all’ultimo minuto di recupero a ribaltare questo incontro. Per poter realizzare il sogno, il club del delfino dovrà evitare di subire reti, che nel campionato classico erano il vero punto debole. In quarantadue gare, l’estremo difensore Fiorillo ha raccolto ben cinquantacinque palloni all’interno della propria porta, numero troppo elevato per una squadra che vuole la massima serie.

Nonostante i capovolgimento di fronte di questa competizione che possono avvenire da un momento all’altro, ci sembra ben chiara la finale di questo Play Offs. Aspettando sempre il ritorno di entrambe le gare, possiamo iniziare ad immaginare la possibile finale. Da una parte avremo probabilmente il Bologna, che non può farsi scappare l’ultimo treno per la massima serie, e dall’altra la sorpresa Pescara. Vicenza ed Avellino non hanno nessuna chance di passare il turno, poiché sono nettamente inferiori. Anche i biancorossi hanno ancora moltissime lacune per poter minimamente sperare nella massima serie.

Risultati semifinale andata Play Offs:
Avellino – Bologna 0-1
Pescara – Vicenza 1-0

Vuoi commentare l'articolo?

Daniele Giacinti