Manchester United, che match-point!

 

PREMIER LEAGUE – è un brutto Manchester City quello che esce sconfitto, per 3 a 1, dalla trasferta con il Tottenham, che rischia di rimettere in gioco anche il secondo posto. Con 68 punti e cinque giornate ancora da giocare, non potrebbero bastare i 5 punti di vantaggio sull’Arsenal, che si aggiudica il derby con il Fulham vincendo 1 a 0. Rimangono in lizza per un posto diretto in Champions League anche il Chelsea (62), che pareggia 2 a 2 a Liverpool, e il Tottenham (61).

LIGUE 1 – Altro passo decisivo verso lo scudetto messo a segno dal Psg, che supera agilmente il Nizza per 3 a 0. Nonostante i 15 punti ancora in ballo, i 9 di vantaggio sul Marsiglia (61) dovrebbero bastare  per il successo finale. Tutta aperta, invece, la corsa al secondo posto, con il Lione (59) che, vincendo a Montpellier, scaccia via la crisi definitivamente e prova a riprendersi il posto che vale l’accesso diretto al Champions. Intanto alle spalle sale in sordina il Lille (56), che
vincendo a Bastia, tenta un clamoroso colpaccio.

LIGA – Ancora un paio di gare e il Barcellona potrebbe aggiudicarsi il titolo della Liga. La vittoria di misura sul Levante, infatti, mantiene invariato il distacco di 13 punti dal Real Madrid (71), che vince 3 a 1 con il Betis. Non molla di un
centimetro neanche l’Atletico Madrid (68) che vincendo a Siviglia spera ancora nel secondo posto. In effetti sabato prossimo c’è lo scontro diretto con il Real e una vittoria dei Colchoneros varrebbe l’aggancio. Quarta piazza per il Real Sociedad (55), fermato sul pari dall’Osasuna, che vede avvicinarsi il Valencia (53). Quota 50 invece per il Malaga.

BUNDESLIGA – Podio cristallizzato in Germania con il Bayern che, nonostante la vittoria già consumata, onora il campionato rifilando 6 reti all’Hannover a domicilio. Vince anche il Borussia Dortmund (61) contro il Mainz, e vince anche il Leverkusen (53), 5 a 0 all’Hoffeneim. La lotta è aperta, invece, per l’ultimo posto nell’Europa delle grandi. In prima fila c’è lo Shalke con 46 punti, sconfitto proprio dal Francoforte che sale a 45 punti. Stesso bottino anche per il Friburgo, mentre Borussia Moenchengladbach e Amburgo sono a 44.

Vuoi commentare l'articolo?

Giuseppe Procida

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->