Little Italy, ‘o pais degli aspiranti commissari tecnici, anch’io

Le partire di calcio non sono incontri di boxe, quando c’è di mezzo “a bola” non è prevista vittoria ai punti. Il campionato di calcio serie A Tim, come tutti i campionati del resto, è paragonabile alle corse a tappe ciclistiche. E alla quindicesima tappa, pardon, giornata l’Internazionale di Erik thohir scappa in fuga solitaria rifilando un perentorio quattro a zero all’Udinese. Grande merito va ad alcuni calciatori bianconeri friulani e a questo “sproposito” ho fatto un paio di domande ad un mio amico ex calciatore degli anni ’60 incontrato dentro un bar strapieno come non mai di aspiranti commissari tecnici, anch’io.
-Quanto culo ha l’Inter?-
-Abbastanza-
-Abbastanza da vincere il tricolor?-
-Si-.

Staremo a vedere. Claro, il primato dei nerazzurri non si giustifica soltanto con il fondo schiena, anche.
Tanto per cominciare, la coppia difensiva centrale, Miranda-Murillo è autentico portento e il portiere Samir Handanovic ha ristabilito un buon feeling con “palla innamorata” e mi fermo qui.

Titolone prima pagina Corriere dello Sport: la Roma c’è.
Sorry, non l’ho vista in quel di Napulè, per Romalè per me ci fa. E non si tratta di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto poiché, il bicchiere donde sta? La bella Fiorentina si arrende alla Gjuve, sesta vittoria consecutiva. L’espressione un po’ così..perplessa di Mister Paulo Sousa a fine partita la dice lunga. Ci sarà molto da me-di-ta-re a Firenze.

fergusonPer introdurre il libro della rubrica vado in Inghilterra, la prendo larga. Foxes-Blues 2-1. Sempre più fantastica la coppia di goleador Vardy&Mahrez, 26 gol in due. Il Leicester non può più nascondersi, è now, una magnifica realtà della Premier League. Ripartenze fulminee, grande ritmo, intensità e soprattutto concentrazione e dedizione assoluta sotto lo sguardo attento e divertito di Sir Testaccino.
Il libro, scritto insieme al ghost-writer Paul Hayward, (io stravedo per i ghost-writer e aspiro a diventarne uno) è “Alex Ferguson: My Autobiography”. Absolutely, da regalare al Signor James Pallotta, il Presidente A. S. Roma. Sostiene Mister Ferguson, ex attaccante. “ A volte le sconfitte sono il risultato migliore”.

Le prime quattro: Inter 36, Napoli 32, Fiorentina 32, Juventus 30, e la Roma dov’è?

P. S. La Federcalcio del Camerun cerca un commissario tecnico e chiede agli interessati di mandare il curriculum via web.

Vuoi commentare l'articolo?

Ruben Toms