La caccia di Carletto e Jose

In Spagna Ancelotti agguanta Simeone in vetta. Nessun passo falso stavolta per i Blues che si affidano all’estro di Hazard per piegare il Newcastle. Il belga mette a segno una tripletta che porta il Chelsea a 56 punti, uno in più dell’Arsenal uscito distrutto e umiliato dall’ Anfield Road. La gara, infatti, se la aggiudica il Liverpool con un pesante 5 a 1 che potrebbe avere ripercussioni sulle certezze dei Gunners, sotto di 4 reti dopo solo venti minuti. Per ora l’Arsenal conserva il secondo posto anche sul Manchester City fermato sullo 0 a 0 dal Norwich ed ora a 54 punti. Alle spalle si riporta sotto il Liverpool con 50, mentre il Tottenham (47) scavalca l’Everton (45) aggiudicandosi lo scontro diretto per 1 a 0. Male il Manchester United (41) raggiunto sul 2 a 2 dal Fulham al 94esimo dopo aver ribaltato il risultato a dieci minuti dalla fine.{ads1} Dopo 23 giornate la Liga non ha una capolista, ne ha addirittura tre. Tutte appaiate a 57 punti le tre corazzate spagnole guardano le altre squadre da molto in alto. Il colpo di scena questa settimana lo riserva l’Atletico Madrid che, dopo la sconfitta in coppa con il Real, ritorna a mani vuote dalla trasferta di Almeria (2-0). Vincono, invece, il Real Madrid senza Ronaldo, 4 a 2 al Villareal, e il Barcellona, 1 a 4 in quel di Siviglia con il ritorno al gol di Messi. La prima delle “altre”,quelle che giocano un campionato a parte, è l’Atletico Bilbao con 43 punti, poi Villareal 40 e Real Sociedad 37.

Non riesce lo strappo al campionato da parte del PSG nello scontro diretto con il Monaco. I parigini, infatti, avanti con Pastore vengono raggiunti a un quarto d’ora dalla fine grazie a un autorete di Thiago Silva. Un pareggio che lascia ancora speranza alla squadra del Principato per una rimonta. Con il PSG a +5, con 55 punti, nulla è ancora deciso. Intanto ritorna alla vittoria il Lilla grazie al 2 a 0 ai danni del Sochaux che porta i Mastini a 44 punti. In quarta posizione si difende il St Etienne con 41 ma deve guardarsi le spalle dalla rimonta del Marsiglia con 39 punti. Nessuna sorpresa in Bundesliga , con il Bayern Monaco implacabile (vittoria anche a Norimberga per 2 a 0) e le inseguitrici che mantengono invariato il distacco. Il Leverkusen conserva il secondo posto ai danni del Moenchengladbach, sconfitto 1 a 0, mentre il Borussia Dortumund fa 5 a 1 in casa del Werder Brema. Bene anche lo Schalke che vincendo con l’Hannover puntella il quarto posto. La classifica vede il Bayern a 56, Leverkusen a 43, Dortmund 39, Schalke 37, Moenchelgladbach e Wolfsburg 33.

Vuoi commentare l'articolo?

Giuseppe Procida

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->