Hirscher c’è e fanno 5 di fila

Ieri nello slalom speciale di Kranjska Gora l’austriaco Marcel Hirscher ha colto la vittoria e si è messo in saccoccia la quinta coppa del mondo di sci alpino. Record assoluto di titoli eguagliato quindi avendo il buon Marcello raggiunto niente meno che Marc Girardelli fino ad ora indisturbato primatista in materia. Ad impreziosire lo storico risultato è il fatto che il campione austriaco i suoi cinque titoli li ha vinti consecutivamente, cosa abbastanza impressionante dato soprattutto l’indice elevatissimo di infortuni che tormentano gli sportivi di questa disciplina. Il fuoriclasse austriaco infatti ha più volte messo ben in chiaro che la sua carriera potrà pure essere coronata da enormi successi ma di certo sarà breve avendo probabilmente deciso di voler continuare a camminare ancora a lungo una volta terminata la carriera da sciatore. Il titolo pur non essendo matematico, di fatto lo è visto che le sei prove residue non consentono a nessuno sciatore (nemmeno in linea teorica) di poter colmare il divario. La classifica vede Hirscher al comando con 1625 punti seguito da Kristoffersen con 1272, quindi….

Ormai i week end di gare residui sono due e sono fondamentali per lassegnazione delle coppe delle discipline veloci in cui siamo in corsa anche noi con Peter Fill. Sono invece virtualmente già assegnate le coppe nelle discipline tecniche.
La sfera di cristallo dello slalom speciale ha preso la via della Norvegia grazie ad Erik Kristoffersen che con la bellezza di 811 frutto di sei e diconsi sei vittorie in stagione ha davvero impressionato anche perchè Hirscher alle sue spalle ha fatto una stagione da paura anche lui e fin’ora ha raccolto 700 punti tondi tondi, che pochi non sono, anzi. Nell’ultimo slalom in calendario a St Moritz in occasione delle finali sarà lotta aperta tra ben quattro atleti per salire sul podio finale: Neureuther (363), l’azzurro Gross (345), Dopfer (339) e il russo Khoroshilov (326) si daranno battaglia per finire terzi in classifica di specialità.
Ancora più solide le posizioni finali in classifica di slalom gigante: Hirscher con i suoi 721 è certamente primo, Pinturault con 610 finirà certamente secondo mentre Kristoffersen con 461 finirà quasi sicuramente terzo anche se quà la matematica certezza non c’è ma è questione di spiccioli.
Stamattina slalom gigante per le donne da Jasna con partenza della prima manche alle 10. Con l’infortunio della Vonn l’elvetica Lara Gut ha la coppa in tasca e già da stamattina potrebbe superare in classifica generale la statunitense.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado