Festa a Parigi. Seconda stella a Manchester

LIGUE 1 – con 9 punti di vantaggio sul Marsiglia (58), il Psg si avvia a conquistare lo scudetto numero 3 della sua storia, primo dell’era degli sceicchi. La vittoria di misura sul campo del Troyes, grazie alla rete di Matuidi, allontana il Marsiglia che pareggia a Lille. La sfida è aperta solo per il secondo posto, con il Lione che si mette a 56 punti vincendo 3 a 1 con il Tolosa e il St Etienne a 54, insieme con il Nizza, fermato sul pari dal Valenciennes.
PREMIER LEAGUE – c’è fermento anche sulla sponda “red” del fiume Irwell dove i tifosi del Manchester United già pregustano la seconda stellina sulla maglietta. In effetti con 15 punti di margine c’è poco da fare i superstiziosi. Il City che insegue è a 65 punti e, salvo colpi di scena, dovrebbe riuscire a conservare la seconda posizione in virtù dei 6 punti che lo separano dall’Arsenal (59). I Citizens, tuttavia, contano anche una partita in meno, visto che ieri hanno disputato la semifinale di FA Cup, vinta 2 a 1 contro il Chelsea. Anche per Roberto Mancini dunque c’è odore di trofeo; in finale dovrà affrontare il non certo irresistibile Wigan. Per il Chelsea (58) invece rimane solo la corsa per terza piazza, corsa alla quale partecipa anche il Tottenham (58).

LIGA – Anche in Spagna è solo la matematica a rimandare l’assegnazione del titolo. Con la vittoria numero 26 (0-3 a Saragozza) il Barcellona sale a 81 punti quando mancano 7 giornate al termine. Il Real Madrid, che pure vince a Bilbao 3 a 0, vanta 68 punti, mentre l’Atletico Madrid (65), vincendo 5 a 0 con il Granada, prova a mettere pressione ai cugini. Il Real Sociedad consolida la quarta posizione a 54 punti con il successo sul campo del Rayo Vallecano mentre Malaga e Valcencia si equivalgono con 50 punti.
BUNDELSIGA – Riusciranno i nostri eroi a fermare le belve assetate del Bayern Monaco? I nostri eroi, in questo caso, sono i giocatori delle squadre di Bundeliga che ancora devono affrontare i campioni di Germania. La 25esima vittoria dei bavaresi (4 a 0 al Norimberga) non fa più notizia e l’attesa è tutta per una eventuale sconfitta. Intanto venti punti più indietro vince anche il Borussia Dortmund ipotecando il secondo posto con 58 punti, ben 8 davanti al Leverkusen e 12 davanti allo Shalke. Zona Europa League per Friburgo (45) e Francoforte (42).

 

Vuoi commentare l'articolo?

Giuseppe Procida

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->