Champions, Milan sfortunato, Bayern autoritario

I rossoneri hanno per buona parte dell’incontro giocato meglio degli spagnoli, colpendo una traversa con Kaka e un palo con Poli, decisivo anche il portiere belga di proprietà del Chelsea Courtois. Sembrava la classica serata europea del Milan, destinata a concludersi quantomeno senza la sconfitta, e lo 0-0 tutto sommato sarebbe stato un buon risultato in vista del ritorno in Spagna, ma la testata di Diego Costa rovina i piani rossoneri. L’Atletico si conferma una squadra solida, cinica, e in un certo senso molto “italiana”. Diego Costa ormai si sta guadagnando una dimensione europea, e con essa un posto per i prossimi mondiali con la Spagna, che ha preferito al Brasile tra le polemiche. Al Milan invece tra tre settimane servirà un’impresa per ribaltare il risultato.{ads1} C’era grande attesa per l’incrocio tra Arsenal e Bayern Monaco. La partita in avvio è stata molto eccitante. Rigore per l’Arsenal, ma Neuer para la conclusione di Ozil, poi rigore anche per il Bayern per fallo del portiere Szczesny su Robben. L’estremo difensore polacco dell’Arsenal viene anche espulso. Alaba calcia sul palo graziando i Gunners, ma sarà una gioia di breve durata. Con l’uomo in meno l’Arsenal non ha la forza per opporsi allo sfiancante possesso palla della squadra di Guardiola, che nel secondo tempo prima segna con Toni Kroos, poi sfinisce l’avversaria raddoppiando a pochi minuti dalla fine con il neo entrato Muller. Emblematica sul secondo gol l’immagine in cui il difensore dell’Arsenal Koscielny perde la posizione non riuscendo di fatto più a correre dalla fatica. Bayern quindi con un piede e mezzo ai quarti di finale.

Anche martedì solo successi esterni. Spicca quello del Barcellona, 2-0 a domicilio al Manchester City, mentre ancora meglio ha fatto il Paris Saint Germain che, trascinato da uno strepitoso Ibrahimovic, ha travolto in trasferta il Bayer Leverkusen vincendo addirittura 4-0.

Quattro partite, quattro vittorie esterne, quattro passaggi del turno quasi ipotecati.

La prossima settimana in programma gli altri quattro ottavi di finale: Galatasaray-Chelsea, Schalke04-Real Madrid, Olympiakos-Manchester United, Borussia Dortmund-Zenit.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Alessandro Paparella

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->