Campionato: la giornata delle disfatte

Non ho voglia, neanche tempo, quindi, bando alle polemiche. Only ciance, le mie. Campionato Little Italy quello di serie A Tim. Meno seven, the end, my beautiful friend, the end. Gjuventus di striminzito quanto basta 1-0, vince contro l’Empoli che decisamente ha smarrito la retta via del girone di andata. Formidabile Sassuolo di Mister Di Francesco, batte Carpi 1-3 (che ci mette del suo sbagliando grossolanamente davanti e dietro) e si porta a meno uno dal sesto posto occupato per ora da Milan, bruttissimo e deludente in quel di Bergamo le prende 2-1.

Napulè o Napulè, cosa hai combinato? Battuto incredibilmente 3-1 dall’Udinese che in altre partite in campo aveva passeggiato e mi fermo qui. Pipita fa gol number 30, eccezziunale o’ veramente, poi, perde la testa e si fa espellere. In arrivo pesante sanzione. Now, Romalè, vede a portata di piedini il secondo posto, sconfigge 1-4 la Lazio, inguardabile per tutto il primo tempo, poi “parve” rirendersi ma “fu” fuoco di paglia. Il problema è che Pioli va via mentre Lotito resta e dispiace mucho, quando un allenatore viene esonerato, claro, ci sono le eccezioni, Mancio. Buona la prima da Captain nel derby, di Florenzi, suggellato da un gran bel gol. Migliore in campo Diego Perotti. Nainggolan guerriero, Keita ottimo. E persino Dzeko stavolta il gol non lo sbaglia, nell’azione sembrava Suarez il Pistolero blaugrana che in compenso nel “clasico” è sembrato Dzeko, per come ha sbagliato un gol già fatto. Rimanendo alla partita disputata al Camp Nou e ahimè vinta dal Real Madrid 1-2, GRACIES JOHAN meritava un altro risultato, magari non la “manita” che non avrei certo disdegnato mica. Spero che la confitta risulti salutare in vista della sfida dei quarti champions contro l’equipe del Cholo. PERCHE’ ABSOLUTELY VOGLIO VEDERE FCB IN FINAL IN QUEL DI MILAN CIUDAD!

La Viola Fiorentina continua imperterrita a non voler essere più bella, pareggio casalingo di 1-1 y nada mas e il Genoa Balordo Grifone Rossoblu, stravince 4-0 contro Frosinone, tripletta di Suso e sorpassa l’altra squadra di Genova, quella che un punto a Firenze conquistò. Leicester-Southampton 1-0, gol di Morgan, non l’ex fidanzato dell’affascinante Asia Argento. Le Foxes di Sir Testaccino più “settetè” sul Tottenham. Daje.

ti ricordi il calcioBook, “Ti ricordi il calcio? Di Carlo Carzan. Dal suo sito si legge. Nel 2030 il calcio è ormai fuorilegge: violenze e razzismo ne hanno sancito la morte. In occasione dell’anniversario della sua fine, un giornalista decide di ricordare con un reportage le storie più belle, i giocatori più talentuosi, le partite più emozionanti: i motivi per cui, forse, il calcio meritava di rimanere in vita. Gli articoli di Alex riscuotono un grande successo e colpiscono l’immaginazione di Gigi, un quindicenne pronto a tutto pur di tornare a urlare “gol!”. Scritto notevole e di nobili intenti. Con la partecipazione straordinaria di Darwin Pastorin. Pagine che fanno commuovere ma soprattutto riflettere. Ah, stavo dimenticando, Inter-Toro 1-2. Il primo tempo vedeva vincenti i nerazzurri di Thohir poi, nel secondo patatrac, ha visto vincere i granata, per l’occasione di bianco vestiti. Espulsi Miranda e Nagatomo. Classifica: Romalè, meno 10 dalla Gjuve e meno 4 da Napulè, però a più sette dalla Fiorentina La Viola, più 8 dall’Inter e …più 21 dalla Lazio.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Ruben Toms